Thursday, 13 June 2024

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Olbia, terrore in zona via Piemonte: molosso uccide cani e gatti

Presentata una denuncia ai Carabinieri

Olbia, terrore in zona via Piemonte: molosso uccide cani e gatti
Olbia, terrore in zona via Piemonte: molosso uccide cani e gatti
Angela Galiberti

Pubblicato il 22 May 2023 alle 14:00

condividi articolo:

Olbia. Da qualche tempo, i proprietari di animali che vivono nella zona di via Piemonte hanno paura. Hanno paura perché un molosso ha aggredito e ucciso altri animali domestici. I casi sarebbero più di uno, ma per ora è stata presentata un'unica denuncia ai Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia.

La denuncia riguarda un cane di piccola taglia. Stando alle dichiarazioni rilasciate all'Arma, il cagnolino è stato aggredito sulla pubblica via da un cane di grossa taglia, tipo molossoide, senza motivo. Il molosso ha preso il cagnolino, lo ha scosso violentemente e in questo modo ne ha provocato la morte: il decesso è stato causato, nello specifico, da "probabile lussazione delle vertebre cervicali", come si legge nel referto veterinario.

Gli altri casi, non oggetto di denuncia, coinvolgerebbero dei gatti di proprietà.

Stando alle informazioni raccolte, questo problema esisterebbe da diverso tempo. Il cane verrebbe lasciato libero di circolare senza guinzaglio e museruola, in aperto contrasto con le normative nazionali e locali. Il cane non ha mostrato aggressività nei confronti delle persone, ma va da sé che la situazione descritta non dovrebbe rimanere in questo modo. Non solo per l'incolumità dei residenti e dei loro animali domestici, ma anche per lo stesso cane che in quanto tale non è responsabile di quanto accade.

La denuncia presentata, infatti, non è contro ignoti. A quanto pare, esiste una persona a cui è stata avanzata anche una richiesta di risarcimento.

Ora che sono state coinvolte le Forze dell'Ordine, bisognerà verificare non solo il racconto del proprietario del cane deceduto, ma anche in che modo il molosso viene tenuto e condotto.