Thursday, 20 June 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Olbia: i ragazzi dell'A.Diaz ai campionati matematici internazionali

L'entusiasmo degli studenti

Olbia: i ragazzi dell'A.Diaz ai campionati matematici internazionali
Olbia: i ragazzi dell'A.Diaz ai campionati matematici internazionali
Olbia.it

Pubblicato il 23 May 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Cresce l’attesa per le prossime finali dei giochi matematici internazionali organizzati dall’Università Bocconi che si svolgeranno il 25 maggio a Milano. La scuola secondaria di Primo Grado “Armando Diaz” di Olbia parteciperà con un gruppo di sette giovani ragazzi pieni di entusiasmo e passione: quattro alunni (di prima e seconda media per la categoria C1: Farina Daniele, Bellu Alessio, Saba Maxim, Biscione Grace. Tre alunni, Piro Paolo, Piazza Francesco e Shehata Michele, per la categoria C2 (studenti di terza media e prima superiore).

Concretamente, i “Campionati Internazionali di Giochi Matematici” sono una gara, giunta quest’anno alla sua 31ª edizione, articolata in quattro fasi nelle quali i concorrenti si destreggiano a risolvere giochi matematici in modo appassionante e divertente. Dal 2008 i "Campionati Internazionali di Giochi Matematici" sono stati accreditati dal MIUR come iniziativa partecipante al Programma di Valorizzazione delle Eccellenze. I ragazzi Olbiesi si sono divertiti a partecipare alle diverse fasi eliminatorie dei campionati e ora si apprestano ad affrontare la finale italiana che li porterà in corsa per la finalissima Internazionale che si svolgerà a Parigi il 25 e 26 agosto 2024.

Un riconoscimento importante va al Dirigente Scolastico della scuola media “A. Diaz” prof. Francesco Scanu che ha promosso la realizzazione del progetto e a tutti gli alunni e i docenti di scienze matematiche che hanno partecipato all’iniziativa, con l’auspicio che il gioco sia un modo appassionante di avvicinarsi alla matematica, di approfondirne alcuni aspetti per chi già guarda con interesse ai suoi contenuti e di scoprirla sotto una luce nuova per chi finora non aveva trovato le giuste motivazioni.