Friday, 19 July 2024

Informazione dal 1999

Cinema, Cultura

Golfo Aranci, Figari International Short Film Fest: ecco la 13esima edizione

Proiezioni aperte al pubblico e gratuite

Golfo Aranci, Figari International Short Film Fest: ecco la 13esima edizione
Golfo Aranci, Figari International Short Film Fest: ecco la 13esima edizione
Olbia.it

Pubblicato il 21 June 2023 alle 16:00

condividi articolo:

Golfo Aranci. Parte il 26 giugno la tredicesima edizione del Figari International Short Film Fest la manifestazione cinematografica dedicata al cinema breve e al mercato audiovisivo che fino al 1° luglio sarà ospitata dalla splendida location gallurese di Golfo Aranci. In concorso 40 cortometraggi, selezionati fra gli oltre 1500 provenienti da oltre 60 Paesi, che insieme a tanti ospiti, animeranno le serate della kermesse che si dividerà tra le spiagge di Cala Sassari, Cala Moresca ed il lungomare cittadino, con proiezioni aperte al pubblico e gratuite.

Una settimana ricca di cinema che prevede come da tradizione anche due premi speciali. La sera del 26 giugno verrà consegnato infatti il Premio Beatrice Bracco, dedicato ai migliori giovani interpreti nazionali, che quest’anno andrà ad Aurora Giovinazzo e Andrea Lattanzi, mentre il 27 giugno sarà la volta del Premio Guglielmo Marconi assegnato alla giovane attrice Marta Filippi nota per le sue parodie sulla pagina social @lacasadimarta.

Tra i tanti nomi e volti noti del panorama italiano e straniero che saranno ospiti della manifestazione molti comporranno le giurie di qualità che giudicheranno i cortometraggi in concorso, suddivisi in cinque categorie, Nazionale, Internazionale, Animazione, Regionale e Scarpette rosse, quest’ultima dedicata alle storie a tematica femminile. A dar corpo a quella che valuterà i titoli internazionali, regionali e a tematica femminile, saranno gli attori italiani Andrea Arcangeli, Michela Giraud, Matteo Martari e l’attrice e cantante Thony, mentre Juliette Canon, direttrice della sezione cortometraggi della prestigiosissima Semaine de la Critique di Cannes, Jaime Manrique, direttore del Festival BogoShorts di Bogotà, il festival e mercato più importante del Sud America e Joao Gonzalez regista pluripremiato e con una nomination agli Oscar, sceglieranno invece il più meritevole tra i film nazionali e di animazione. Fra i riconoscimenti più ambiti di quest’anno i premi Rai Cinema, France TV e WeShort, che consentiranno a tre cortometraggi di essere acquistati e poi trasmessi dalle emittenti e piattaforme partner dell’iniziativa. Attesi a Golfo Aranci anche Greta Scarano, Giacomo Ferrara, Andrea Pinna e Jacopo Cullin.

Ad arricchire il programma dal 29 giugno al 1 luglio anche la 7ª edizione del Figari International Short Film Market l’evento dedicato ai professionisti dell’industria cinematografica breve che quest’anno vedrà i maggiori player confrontarsi sul futuro del cortometraggio in Italia e sulla sua competitività a livello internazionale.

Progetto speciale del mercato sarà anche LOOKING 4, per il quale dodici giovani registi e produttori avranno la possibilità di presentare i propri progetti di cortometraggio in fase di sviluppo ad un parterre di produttori e distributori internazionali, con la speranza di vedere un domani i propri film prodotti, distribuiti ed acquistati da una delle società coinvolte. «Possiamo affermare con orgoglio che il Figari International Short Film Fest è l'appuntamento più atteso per quanto concerne l'industria cinematografica breve nazionale - ha dichiarato il Direttore Artistico del festival, Matteo Pianezzi - Ogni anno lavoriamo per rispondere alle esigenze del mercato e per trovare soluzioni alle problematiche dettate dai cambiamenti che stanno investendo l'intero comparto. In tredici anni abbiamo tenuto a battesimo registi ed attori, ora protagonisti del cinema a livello mondiale, questo per sottolineare l'importanza dei festival e delle rassegne di cortometraggi che forniscono al pubblico la fantastica opportunità di scoprire i grandi autori di domani e al contempo godere di opere di altissimo valore artistico. L' official selection di quest'anno vanta delle premiere internazionali e alcuni dei film più interessanti in circolazione, frutto del grande lavoro di scouting e ricerca fatto dai nostri programmers. Fra i numerosi sostegni istituzionali, voglio ringraziare particolarmente l'amministrazione di Golfo Aranci per aver voluto con forza riportare il festival a casa, Nevina Satta e tutta la Sardegna Film Commission, per il costante supporto.”

“Siamo contenti di poter rinnovare di anno in anno la collaborazione che ci porta ad ospitare il Figari International Short Film Fest a Golfo Aranci. Nell'anno in cui celebriamo la presenza di Golfo Aranci sugli schermi di tutto il mondo con la Sirenetta, è un piacere ospitare per una settimana un festival internazionale di corti. È il segno che il nostro paese si afferma nello scenario della cinematografia mondiale in ogni sua declinazione artistica. È il segnale che attraverso manifestazioni come questa, Golfo Aranci continua ad affermarsi come destinazione riconosciuta nel panorama turistico. Continueremo a lavorare in questa direzione anche nel futuro” ha affermato il Sindaco Mario Mulas.

Sarà possibile accedere a tutti gli eventi professionali attraverso un accredito specifico, mentre per assistere alle proiezioni serali basterà recarsi il 26 ed il 27 giugno a Cala Sassari e dal 29 giugno al 1 Luglio sul Lungomare di Golfo Aranci. Il programma del 28 giugno si svolgerà invece in una location d’eccezione, Cala Moresca, dove il pubblico potrà sempre assistere gratuitamente alle proiezioni, ma prenotando uno speciale ticket potrà usufruire anche di un servizio navetta dedicato e uno speciale aperitivo al tramonto in una delle location più affascinanti del pianeta. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito internet www.figarifilmfest.it e sui canali social della manifestazione. Una nuova importante edizione dunque per un Festival che non si è mai fermato, neanche davanti alla pandemia, e che grazie al Comune di Golfo Aranci, al Ministero della Cultura, alla Regione Autonoma della Sardegna, alla Fondazione Sardegna Film Commission e alla Fondazione di Sardegna, anche quest’anno regalerà al pubblico la possibilità godere di cortometraggi di grandissima qualità artistica.

A sostenere la manifestazione anche numerosi partner e sponsor come ha ricordato Mauro Addis, Head of Sponsorship “Se l’evento è cresciuto e continua a farlo anno dopo anno lo si deve anche al supporto di tutti i nostri partner e soprattutto di alcuni che fin da subito hanno praticamente deciso di sposare il nostro Festival. Se da un lato i mobility partners Grimaldi Lines, Sardinia Ferris e Geasar agevolano i viaggi dei nostri ospiti in un periodo dell’anno particolarmente caldo dal punto di vista dei trasporti da e per la Sardegna, i nostri main Gregu, Smeraldina, Fino beach e Ostrica Ubriaca ci aiutano da sempre a fare in modo che la loro permanenza al festival diventi indimenticabile.”