martedì, 15 giugno 2021

Informazione dal 1999

Politica, Cronaca

Olbia. Seggio conteso in Consiglio: Luca Olivieri fa ricorso

Olbia. Seggio conteso in Consiglio: Luca Olivieri fa ricorso
Olbia. Seggio conteso in Consiglio: Luca Olivieri fa ricorso
Angela Galiberti

Pubblicato il 25 luglio 2016 alle 18:01

condividi articolo:

Olbia, 25 Luglio 2016 - Ancora carte bollate, ancora ricorsi. Questa volta è Luca Olivieri, candidato alla carica di consigliere comunale e presidente dell'associazione L'Altra Olbia, a tirare in ballo il Tar per il seggio conteso tra la sua lista e quella di Forza Olbia abbinata all'Alleanza Civica per Olbia del candidato sindaco Vanni Sanna, capogruppo - oggi - del Gruppo Misto in Minoranza.

A pochi giorni dalballottaggio e poche ore dopo l'ufficializzazione della collaborazione politica tra Marco Balata e Settimo Nizzi, si scoprì che L'Altra Olbia non avrebbe avuto un seggio in consiglio comunale in favore di Forza Olbia: colpa di 0,66 voti.

"Comee presidente de L'Altra Olbia e come più votato della miacoalizione - spiega Luca Olivieri - mi sembrava dovuto presentare un ricorso a mio nome. Di udienze se ne parlerà in autunno, i tempi al Tar sono".

"È solo un atto dovuto per il rispetto della bontà del voto. Qualcuno ci aveva attaccato perché il ricorso avrebbe potuto essere incompatibile con la carica di Marco, ma non è così - sottolinea Olivieri -. Ci sono sentenze della Cassazione, l'ultima è di Aprile, che dicono che questi ricorsi sono legittimi. Siamo fuori per 0,66 di voto. Nemmeno un voto mancante. Abbiamo notato delle anomalie e ci è stato consigliato vivamente di fare ricorso".

Il seggio conteso è quello occupato, oggi, da Forza Olbia. Michele Fiori, il più votato della lista, è entrato a far parte della squadra di Settimo Nizzi come assessore comunale al Bilancio. Mario Altana, primo dei non eletti di Forza Olbia, è così entrato in consiglio comunale: a scricchiolare è proprio il suo scranno. Voci di corridoio affermano che Forza Olbia non abbia gradito i due ricorsi al Tar de L'Altra Olbia: il primo (già noto da tempo) è di Marco Balata, il secondo è di Luca Olivieri.