lunedì, 18 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Olbia partecipa alla marcia mondiale per la pace

Olbia partecipa alla marcia mondiale per la pace
Olbia partecipa alla marcia mondiale per la pace
Laura Scarpellini

Pubblicato il 26 settembre 2019 alle 14:15

condividi articolo:

Olbia, 26 settembre 2019 - In occasione della "II^ Marcia mondiale per la pace e la nonviolenza (MM2)", programmata per il prossimo 2 ottobre, l’Associazione Libere Energie di Olbia, propone un incontro alla cittadinanza per toccare un tema fondamentale come "Pace e Nonviolenza".

L'evento patrocinato dal Comune di Olbia, si terrà il prossimo 2 ottobre alle ore 10.00 presso il Museo archeologico di Olbia.

Nel corso dell’incontro verrà proiettato il film documentario, dal titolo “L’inizio della fine delle armi nucleari", prodotto dall’Agenzia Pressenza (International Press Agency) e realizzato da Álvaro Orús e Tony Robinson, della durata di 56 minuti.

Il documentario è una storia sulle bombe nucleari e sull’attività costante, svolta dal movimento anti-nucleare, per la loro eliminazione. Vi è compresa anche la commovente testimonianza della sopravvissuta alla bomba di Hiroshima, Setsuko Thurlow.

L'associazione "Libere energie" vuole stimolare, attraverso la proiezione del filmato, riflessioni sulle tematiche proposte per giungere a elaborare insieme, un programma di intenti sul territorio di Olbia, che racchiuda iniziative a carattere culturale, sportivo, ambientale e sociale, ispirate dai principi della pace e della non violenza.

Il lasso di tempo in cui si potranno svolgere eventi, incontri e iniziative in tal senso, sarà dal 2 ottobre prossimo,all’8 marzo del 2020, giornata di chiusura della "II^ Marcia Mondiale per la Pace e la Nonviolenza (MM2)".Interverranno: Salvatore Piras di Mondo senza Guerre, Fabrizio Derosas. Gian Franca Piras socia/volontaria A.L.E. e Ginetto Mattana presidente A.L.E.

Ecco un nuovo passo verso un mondo più civile.

Olbia

Olbia