Sunday, 16 June 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

In volo con le api nelle scuole: gli studenti imparano la biodiversità

Laboratori formativi e informativi nella giornata mondiale delle api e dei parchi

In volo con le api nelle scuole: gli studenti imparano la biodiversità
In volo con le api nelle scuole: gli studenti imparano la biodiversità
Olbia.it

Pubblicato il 22 May 2024 alle 08:21

condividi articolo:

La Maddalena. Per festeggiare la Giornata Mondiale delle api che si celebra il 20 maggio e la Giornata Europea dei Parchi che invece si festeggia il 24 maggio, il Dipartimento di Agraria dell'Università degli Studi di Sassari incontrerà gli alunni delle scuole elementari e medie di La Maddalena i prossimi 23 e 24 maggio.

In volo con le api è il nome che abbiamo dato a questo progetto di divulgazione scientifica ed educazione ambientale che proponiamo alle alunne e agli alunni più piccoli di La Maddalena per conoscere il mondo delle api, oggi sempre più a rischio perché minacciate da pesticidi, monocolture, parassiti, malattie e cambiamenti climatici. L'ONU ha designato il 20 maggio Giornata mondiale delle api, per riportare all’attenzione dei cittadini, dei media e dei decisori politici sull'importanza delle api e in generale di tutti gli impollinatori, api, vespe, farfalle, coccinelle, ragni, rettili, uccelli, finanche mammiferi, per la sicurezza alimentare, la sussistenza di centinaia di milioni di persone e per il funzionamento degli ecosistemi e la conservazione degli habitat.
Anche il Ministero dell’Ambiente ha emanato apposita direttiva sulla biodiversità dedicata agli insetti impollinatori, riuscendo a coinvolgere i Parchi nazionali in tante attività, dai monitoraggi sui Lepidotteri notturni e diurni alla gestione sostenibile degli apiari e allo studio di api, sirfidi e bombi. E anche il Parco nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, con il Dipartimento di Agraria dell’Università di Sassari, è coinvolto nel monitoraggio dei Lepidotteri diurni e notturni con il proprio personale. Agli studenti e alle studentesse dell’Istituto comprensivo di via Carducci, Moneta e via La Fornace sarà offerto un laboratorio di interazione ludica e scientifica sugli insetti impollinatori, uno stand con materiale apistico e un’arnia da osservazione, libri e materiali da campo, tutte attività condotte dai ricercatori dell’Università che lavorano giornalmente sul campo. Ci auguriamo che tutti gli alunni e le alunne possano comprendere l’importanza del ruolo dei Parchi Nazionali e delle aree protette per la tutela della biodiversità e possano comprendere l'importanza delle api e in generale di tutti gli impollinatori per il funzionamento degli ecosistemi e la loro conservazione" spiegano gli organizzatori.