Monday, 22 July 2024

Informazione dal 1999

Bianca, Cronaca

Arzachena, trasporto comunale Lu Pustali: linea rosa attiva d'inverno

Dal 1 dicembre riparte la Linea Rosa

Arzachena, trasporto comunale Lu Pustali: linea rosa attiva d'inverno
Arzachena, trasporto comunale Lu Pustali: linea rosa attiva d'inverno
Olbia.it

Pubblicato il 28 November 2023 alle 08:00

condividi articolo:

Arzachena. Il servizio di trasporto comunale Lu Pustali cresce per rispondere alle esigenze dei cittadini. Dal 1 dicembre 2023 al 15 giugno 2024 sarà attiva per la prima volta la Linea Rosa, solitamente operativa solo nel periodo estivo, per collegare le frazioni di Baja Sardinia, Liscia di Vacca, Porto Cervo, Abbiadori, Santa Teresina e Monticanaglia al centro urbano di Arzachena e al borgo di Cannigione.

Inoltre, il Comune "ha deciso di finanziare anche un servizio dedicato agli studenti del liceo scientifico Falcone e Borsellino che, privi di palestra nell’edificio scolastico, potranno recarsi con il bus alla moderna struttura della scuola secondaria di primo grado per svolgere attività fisica. Le iniziative sono promosse dalla delegata alle Attività Produttive e Trasporti, Stefania Fresu".

“Una parte dei fondi recuperati dal bilancio comunale a fine anno è stata destinata al miglioramento del servizio di trasporto Lu Pustali - spiega Stefania Fresu -. La peculiarità del nostro territorio, vasto oltre 220 chilometri quadrati e con gran parte della popolazione residente nei borghi e nell’agro, richiede un servizio di connessione verso il centro urbano molto articolato e costoso, che cerchiamo di implementare di anno in anno per rispondere alle esigenze di tante famiglie e, soprattutto, dei giovanissimi. Dal 1 dicembre, la Linea Rosa invernale si affianca quindi alla Linea Blu, che collega da anni Arzachena a Cannigione, e contribuisce a consolidare il progetto dell’Amministrazione comunale di dar vita a una rete di trasporti interni efficiente e flessibile, indispensabile per lo sviluppo di una destinazione capace di soddisfare residenti e turisti durante tutto l’arco dell’anno”.