sabato, 03 dicembre 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Maglie in cashmere: quando indossarle e come mantenere il capo

Tutti i consigli

Maglie in cashmere: quando indossarle e come mantenere il capo
Maglie in cashmere: quando indossarle e come mantenere il capo
Olbia.it

Pubblicato il 26 settembre 2022 alle 12:49

condividi articolo:

Maglie in cashmere: quando indossarle e consigli sul mantenimento

Le maglie in cashmere sono, per molti, un must-have nel guardaroba durante la stagione invernale: questa pregiatissima fibra naturale si ottiene dalla capra asiatica ed è perfetta per assicurare il massimo calore fino a temperature sotto lo zero!

Tuttavia, il cashmere merita una cura non indifferente: bisogna infatti prendere molte accortezze per non rovinare i maglioni durante il periodo dell'anno in cui non vengono indossati.

Quando indossare il maglione in cashmere

Nonostante, come già visto, si associ il cashmere alla stagione invernale, questo versatile tessuto ha la qualità di far stare molto freschi addirittura nelle stagioni più calde.

La spiegazione sta nel fatto che, essendo un tessuto naturale, riesce a regolarizzare la temperatura corporea, mantenendola costante ed evitando la sudorazione (grazie anche alla pelle che traspira).

E' anche vero che nelle stagioni più calde non è consigliato di indossare un vero e proprio maglione in cashmere, ma altri capi di abbigliamento, come cardigan o stole.

Insomma, il cashmere è un materiale pregiato ma soprattutto versatile, anche perché è possibile utilizzarlo in tantissime occasioni, da quelle più eleganti alle più casual.

La manutenzione di un capo in cashmere

Se si vuole, invece, conservare un maglione di cashmere nel guardaroba e aspettare l'inverno, bisogna osservare alcune semplici regole che ne garantiscono la cura e la corretta.

conservazione.

Il primo consiglio da seguire, è quello di non indossare un capo in cashmere per due giorni di seguito, ma di fargli ''prendere aria'' prima di utilizzarlo nuovamente.

Per conservare correttamente il capo, bisogna effettuare un accurato lavaggio a mano prima di riporlo nel guardaroba.

Come prima cosa, bisogna eliminare i classici ''pelucchi'' sulla superficie del maglione tramite una spazzola con setole; successivamente, girare la maglia al contrario e immergerla in un recipiente con acqua fredda\tiepida insieme na del detergente neutro.

Dopo aver sciacquato il capo (senza necessariamente tenerlo in ammollo), senza strofinarlo ma semplicemente ''massaggiando'', trasferirlo in un nuovo recipiente con acqua pulita.

Finita questa procedura in acqua, arrotolare il capo di cashmere tra due asciugamani (N.B è fondamentale non strizzarlo per togliere l'acqua in eccesso) per poi rigirarlo nel verso opposto ed ottenere un'asciugatura uniforme.

Dopo queste procedure delicate, è ora di ripiegare il vostro capo: assicurarsi dunque che non ci siano pieghe e che le braccia siano ben allineate, per poi riporlo in un sacchetto al cui interno è consigliabile inserire palline di cedro per non far avvicinare le tarme.

Come indossare le maglie in cashmere

Sono tanti i modi per abbinare il cashmere in modo moderno e stiloso. Il primo consiglio, è quello di abbinare il cashmere al satin: così facendo si verrà a creare un contrasto tra il tessuto di seta e la trama corposa del cashmere.

Un altro modo per indossare maglie in cashmere, è abbinarle a camicie stampate che riprendono colori o fantasie della maglia, da mettere su bluse o gonne, molto anni settanta!

Se siete alla ricerca del capo perfetto in cashmere non si possono non menzionare le maglie in cashmere di altissima qualità come quelle del noto brand Fabiana Filippi, noto per l'altissima qualità e versatilità dei suoi capi, che si adattano a tutte le occasioni, dalle più eleganti a quelle casual!