venerdì, 15 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Ultime tappe per l'evento Autunno in Barbagia 2017: ecco tutti i dettagli

Ultime tappe per l'evento Autunno in Barbagia 2017: ecco tutti i dettagli
Ultime tappe per l'evento Autunno in Barbagia 2017: ecco tutti i dettagli
Dénise Meloni

Pubblicato il 07 dicembre 2017 alle 16:26

condividi articolo:

Olbia, 09 Dicembre 2017- Si conclude l'evento Autunno in Barbagia 2017 con due eventi in concomitanza: Orune e Ovodda, il fine settimana del 16 e 17 Dicembre. Orune metterà a disposizione la sua ricchezza naturalistica e culturale, dalle aree granitiche allavallata del rio Marreri ,protetta dagli altipiani del Gennargentu e del Montalbo. Non solo, il turista potràvisitare i siti archeologici come le domus de janas, i menhir, i dolmen e i nuraghi, che conservano la memoria delle vite delle popolazioni a partire dal Neolitico. Si potrà godere anche di bellissimi manufatti artigianali. Luogo fondamentale da percorrere per gli appassionati di archeologia è il monumento diSu Tempiesu, esempio di fonte sacra. Il paese fa parte del parco letterario intitolato aGrazia Deledda,dove la scrittrice si ispirò perColombi e sparvieri.

Ovodda invece proporrà un'interessante passeggiata per levia oviante e lavia della transumanzasu cui si spostavano le greggi dalle montagne alle pianure, e lastrada romanache passava attraverso leBarbagiepercorrendo il versante occidentale delGennargentu. Si potranno visitare ledomus de janas e i menhirnei pressi del rio Aratu. Importantissimo il suopatrimonio naturalistico che rende Ovodda la metaideale per gli amanti dell’escursionismo dove sono presentiresti archeologici e numerosi ruscelli e sorgenti. Nell’economia locale la pastorizia e l'agricoltura hanno un ruolo dominante, settori tradizionali, che arricchiscono il comparto gastronomico conformaggi, dolci e pane carasau – denominato localmente pan ‘e fressa. da non dimenticare sono il comparto lapideo e quello dell’estrazione elavorazione del sughero.Ovodda è il luogo dei centenari. L’aria buona, il cibo sano, l’acqua pura e le sane abitudini della gente hanno assegnato al paese un primato di fama mondiale: quello della longevità.

Non rimane dunque che l'imbarazzo della scelta per concludere una manifestazione importante come autunno in Barbagia, che ha regalato anche quest'anno alla Sardegna tanta ricchezza sotto ogni punto di vista.

Eventi

Eventi