Monday, 15 July 2024

Informazione dal 1999

Annunci, Eventi

Olbia, tutto pronto per l’evento annuale di sensibilizzazione ambientale nella spiaggia di Marinella

Ecco i dettagli

Olbia, tutto pronto per l’evento annuale di sensibilizzazione ambientale nella spiaggia di Marinella
Olbia, tutto pronto per l’evento annuale di sensibilizzazione ambientale nella spiaggia di Marinella
Ilaria Del Giudice

Pubblicato il 21 April 2024 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Sabato 27 aprile, presso la spiaggia di Marinella a Porto Rotondo si svolgerà l’evento annuale di sensibilizzazione ambientale organizzato dalla scuola di surf Buena Onda, in collaborazione con Worldrise, nell’ambito del progetto SEATY. L’evento è patrocinato dalla Regione Autonoma della Sardegna e dal Comune di Golfo Aranci. Supporter dell’attività Fastweb. L’attività mensile del SEATY in aprile si fonderà dunque con l’impegno annuale di Buena Onda Surf, team impegnato nell'avvicinmento delle persone al mare, al vento e alla vela. 

Si legge sulla pagina social delle associazioni: “La giornata verrà dedicata alla consapevolezza ambientale e alla tutela del Pianeta Blu, con un mare di attività gratuite dedicate ad adulti e bambini, per imparare a conoscere meglio il mare e a prendersene cura. Yoga, talk di approfondimento, clean-up della spiaggia, biopasseggiate e molto altro faranno parte di un percorso interattivo ed educativo vista mare, che si inserisce in uno sforzo più ampio verso la sensibilizzazione della società, per ispirare azioni concrete per il cambiamento”.

Ecco il programma nei dettagli:

-Dalle 8:30 alle 9:30: yoga per iniziare la giornata all’insegna della riconnessione al mare mediante un momento di relax per mente e corpo (si consiglia di portare un tappetino o un telo mare);

-Dalle 9:30 alle 10:00: talk divulgativa per parlare del problema dell’inquinamento da plastica in mare e delle possibili soluzioni a disposizione per invertire la rotta;

-Dalle 10:00 alle 12:00: beach clean-up per ripulire la spiaggia di Marinella dai rifiuti (si consiglia di indossare scarpe e vestiti adeguati e di portare un paio di guanti);

-Dalle 12:00 alle 13:30: biopasseggiata per andare alla scoperta delle tracce di biodiversità marina lungo la spiaggia. 

La partecipazione all’evento è gratuita e la giornata si concluderà con un momento di convivialità sulla spiaggia con pranzo al sacco libero.

Cristina Fiori, responsabile locale del progetto SEATY commenta: "Durante il corso della giornata i partecipanti verranno accompagnati attraverso un percorso interattivo ed educativo, volto a riconnettere le persone al mare mediante molteplici attività che promuoveranno la consapevolezza della necessità di conservazione dell’ambiente marino. Dalla pulizia della spiaggia ad interventi formativi, alla lezione di yoga, la giornata verrà dedicata alla consapevolezza e all’ambiente, coinvolgendo chiunque voglia partecipare e qualunque età, per promuovere la socialità e la collaborazione reciproca nella salvaguardia del mare, con uno sguardo particolare rivolto ai più piccoli. Speriamo di poter condividere questa giornata educativa con quante più persone possibile”.