domenica, 17 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Scaricavano residui organici sulla spiaggia: multati camperisti tedeschi

Scaricavano residui organici sulla spiaggia: multati camperisti tedeschi
Scaricavano residui organici sulla spiaggia: multati camperisti tedeschi
Angela Galiberti

Pubblicato il 23 giugno 2014 alle 09:06

condividi articolo:

Olbia, 23 Giugno 2014 - Povere spiagge olbiesi. Prese d'assalto dai residenti, ma soprattutto violentate dai turisti. Per di più tedeschi: ligi alle regole in patria, disinvolti e sprezzanti quando si tratta dell'Italia. Ieri è stata una giornata campale per i litorali della Città. Migliaia di persone si sono riversate in spiaggia per approfittare della prima vera domenica estiva. Ma qualcuno ha pensato di andare ben oltre questo "godimento naturale" del sole e del mare. Nella selvaggia spiaggia delle Saline, perfetta per chi ama la tranquillità, una famiglia tedesca ha dato veramente il peggio di sè ed è stata multata per ben due volte dalla Polizia Locale. L'allegra e disinvolta famigliola, infatti, non solo sostava con il suo camper sulle dune della spiaggia, ma scaricava i residui organigici dello stesso sull'arenile come se nulla fosse. Secondo le norme, i camper dovrebbero essere dotati di un sistema autonomo di smaltimento per i rifiuti igienico-sanitari, ma il mezzo dei tedeschi ne era sprovvisto e così hanno pensato di scaricare tutto sulla spiaggia, in barba alle più comuni regole del vivere civile. Altro giro, altra spiaggia, altri camperisti che non rispettano le regole. Sempre domenica, a Bunte, la Polizia Locale ha elevato 5 sanzioni per campeggio abusivo. Dei camperisti assai disinvolti avevano trasformato quella piccola oasi di Bunte in una "proprietà" a loro uso e consumo.

Cronaca

Cronaca