lunedì, 26 settembre 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Nera

Olbia, scuola elementare Santa Maria: "Mio figlio stava per essere investito"

La segnalazione

Olbia, scuola elementare Santa Maria:
Olbia, scuola elementare Santa Maria:
Giada Muresu

Pubblicato il 22 settembre 2022 alle 09:16

condividi articolo:

Olbia. Torniamo a parlare ancora una volta di sicurezza sempre nei pressi della scuola elementare di Santa Maria ad Olbia: nello specifico di ciò che avvine negli orari di ingresso e uscita. A segnalare alla redazione di Olbia.it quanto accaduto proprio ieri mercoledì 21 settembre, alle 13:30, è una mamma che, attraversando sulle strisce pedonali insieme al figlio - piccolo studente della scuola - ha assistito alla brusca ed improvvisa frenata di un'auto. Se il conducente non avesse frenato così, il bambino sarebbe stato investito.

Scrive la madre preoccupata: "All'uscita della scuola Santa Maria nel secondo cancello di ingresso laterale, alle ore 13:30, mentre uscivo dalla scuola e mi apprestavo ad attraversare sulle strisce insieme a mio figlio di 6 anni, un'auto a tutta velocità dal lato sinistro della via ,ha frenato bruscamente inchiodando a 2 centimetri da mio figlio che tenevo per mano. Nel secondo ingresso della scuola non vi è nessun operatore della viabilità né all'entrata né all'uscita. La polizia locale è presente solo all'ingresso principale del plesso scolastico. Mio figlio stava per essere investito. Le istituzioni si dovrebbero preoccupare per lo meno di posizionare riduttori di velocità perché la vita dei nostri bambini deve essere tutelata".

Infatti, gli agenti della Polizia locale di Olbia - negli orari di entrata e uscita - si posizionano sulle strisce pedonali davanti all'ingresso principale (cancello grande) della scuola, mentre come confermato dalla mamma nella segnalazione, l'ingresso laterale su via Cimabue è scoperto. Si chiede dunque, una soluzione risolutiva per evitare incidenti su quella strada.