mercoledì, 06 luglio 2022

Informazione dal 1999

Generale, Animali

Olbia, fattrice finisce in canile dopo 7 anni di cucciolate: "cureremo anche la sua anima"

La storia raccontata dalla Lida Olbia

Olbia, fattrice finisce in canile dopo 7 anni di cucciolate:
Olbia, fattrice finisce in canile dopo 7 anni di cucciolate:
Olbia.it

Pubblicato il 09 giugno 2022 alle 18:10

condividi articolo:

Olbia. Ancora una triste storia arriva dal Rifugio dei fratelli minori di Olbia: Valentina, esemplare di bulldog francese, è arrivata in canile dopo sette anni di cucciolate. Della sua storia non ci sono ulteriori dettagli, ma colpiscono le condizioni della cagnolina: lo sguardo triste, un presunto prolasso all'occhietto, le mammelle consunte.

"Valentina è nata il 1° luglio del 2015 e solo lei sa quante cucciolate avrà sfornato in questi sette anni. Da oggi è con noi al rifugio. Ci occuperemo del suo occhietto, della sua anima e della sua ripresa emotiva. È molto buona. Quando comprate il cucciolo "casalingo" pensate mai a come sono trattate le mamme? Fattrici sfruttate per fare soldi da parte di chi lucra sulla vita. Ma si sa, finchè ci sarà domanda l'offerta sarà sempre florida", scrive la Lida.

In Italia, ci sono solo due tipi di allevamenti: amatoriali e professionali. Le differenze  tra i due tipi di allevamento sono fondamentalmente due: la forma fiscale e il numero di fattrici e cuccioli "prodotti" durante l'anno (nell'allevamento si parla di almeno 5 fattrici e non meno di 30 cuccioli l'anno, nell'amatoriale meno di 5 fattrici e meno di 30 cuccioli l'anno). Per il resto, gli allevatori devono seguire scrupolosamente le leggi sanitarie e assicurare agli animali cure, cibo adeguato, spazio e relazioni sociali corrette dal punto di vista ecologico, oltre che tutta la parte burocratica (come l'iscrizione dei cuccioli all'Enci, fare i test genetici, curare la geneaologia etc). Inoltre, si selezionano per bene i futuri padroni dei cuccioli.

Un allevatore serio, professionale o amatoriale, ha infine un programma di adozione per gli animali che non fanno più cuccioli oppure li tiene con sé garantendo loro amore e cure.