giovedì, 28 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Golfo Aranci: imbarcazione finita sugli scogli, intervento della Guardia Costiera

Golfo Aranci: imbarcazione finita sugli scogli, intervento della Guardia Costiera
Golfo Aranci: imbarcazione finita sugli scogli, intervento della Guardia Costiera
Olbia.it

Pubblicato il 30 luglio 2012 alle 09:32

condividi articolo:

Nel pomeriggio di sabato 28 luglio la Sala Operativa della Guardia Costiera di Golfo Aranci è stata allertata da un MAYDAY lanciato da un’unità incagliatasi in prossimità di Cala Sabina, nel Comune di Golfo Aranci.

È stata inviata sul posto la motovedetta della Capitaneria di Porto di Olbia.

È immediatamente intervenuto anche personale militare dipendente di Circomare Golfo Aranci fuori servizio che, trovandosi in zona e grazie alla collaborazione di privati che hanno messo a disposizione un gommone, ha supportato le operazioni che hanno permesso di mettere in salvo tre passeggeri presenti a bordo (tra cui due bambini), mentre il Comandante dell’unità, un’imbarcazione a motore di circa 12 metri di lunghezza, rimaneva a bordo, con l’assistenza del personale della motovedetta CP 306, per verificare lo stato della stessa e scongiurare il pericolo di affondamento ed inquinamento.

Con l’intervento di una ditta privata l’unità è stata disincagliata e rimorchiata al Porto di Marana sotto la scorta continua della motovedetta.

Si ricorda a tutta l’utenza del mare di informarsi opportunamente sugli eventuali ostacoli alla navigazione prima di intraprendere la navigazione .