venerdì, 22 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Gara di dolci vegan a Olbia

Gara di dolci vegan a Olbia
Gara di dolci vegan a Olbia
Olbia.it

Pubblicato il 30 aprile 2013 alle 10:28

condividi articolo:

AgireOra Network promuove nei mesi di aprile, maggio egiugno una "gara nazionale di dolci vegan", con appuntamenti che si aggiungeranno man mano in varie città d'Italia e uno "spareggio nazionale" a fine giugno.

L'associazione Sa Mendula, in collaborazione con gli attivisti animalisti di Olbia, organizza la gara di dolci vegan durante la festa patronale di San Simplicio l' 11 maggio alle ore 19 presso il parco comunale Fausto Noce.

Si tratta di un' iniziativa organizzata per diffondere la conoscenza della cucina vegan e far capire a chi ancora non la conosce quanto siano deliziosi i dolci cruelty free.

"Vegan" significa senza alcun ingrediente di origine animale, tutto 100% vegetale. I dolci non conterranno latte vaccino o caprino, latticini (burro, mascarpone, ricotta etc.), uova, miele, coloranti e additivi di origine animale.

Qualsiasi dolce tradizionale si può realizzare con ingredienti esclusivamente vegetali: uova e latticini non sono assolutamente una necessità per la realizzazione di qualunque tipo di dolce. Si può partecipare alla gara con dolci di ogni genere, non solo torte, ma anche dolci al cucchiaio, biscotti, pasticcini, focacce e specialità crudiste.

"Intendiamo dimostrare come sia possibile ottenere dolci altrettanto buoni, spesso più buoni e più leggeri (e con zero colesterolo). Realizzando dolci vegan, salviamo la vita agli animali, oltretutto senza alcuna rinuncia per il nostro palato" dichiarano gli organizzatori.

Le regole sono semplici: chiunque può iscriversi alla gara (che sia vegan o meno), ma saranno esclusi i pasticceri professionisti; l'iscrizione è gratuita.

La giuria sarà il pubblico stesso. Il pubblico assaggerà una piccola fetta di ciascun dolce e voterà il suo preferito. Chi riceve il maggior numero di voti vince la gara.

Essendo l'iniziativa benefit per le associazioni e gruppi animalisti locali, al pubblico sarà richiesta una piccola offerta all'ingresso, di almeno 5 euro; in cambio potrà assaggiare molti dolci, prendere il materiale informativo sulla scelta vegan a disposizione e passare un pomeriggio divertente. Per ulteriori info: www.agireora.org