giovedì, 04 marzo 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Bombe d'acqua e tromba d'aria ad Alghero: danni ingenti

Bombe d'acqua e tromba d'aria ad Alghero: danni ingenti
Bombe d'acqua e tromba d'aria ad Alghero: danni ingenti
Olbia.it

Pubblicato il 14 ottobre 2020 alle 23:26

condividi articolo:

Alghero, 14 ottobre 2020- Il maltempo imperversa sul nord dell'Isola. Nelle ore scorse la pioggia intensa con delle vere bombe d'acqua ha allagato strade ad Alghero mentre una tromba d'aria si è scatenata con la sua furia colpendo la zona tra Scala Mala e Surigheddu dove sono stati abbattuti grosso alberi, ma anche pali della luce. Scoperchiati anche quattro tetti di case.

I vigili del Fuoco sono stati chiamati per intervenire a seguito dei danni provocati sui tetti di quattro case letteralmente scoperchiati. In azione, oltre agli operai dell'Enel, impegnati a riparare i danni ai pali della corrente elettrica, anche i volontari della Protezione Civile, i Barracelli, la Polizia locale e stradale e i carabinieri.

Sulla pagina istituzionale del Comune di Alghero si legge: "Anche oggi maltempo e temporali, vere e proprie “bombe d’acqua”, non hanno dato tregua alla nostra città. Anche una tromba d’aria ha colpito le campagne. I punti critici sono sempre gli stessi da anni: Lungomare Barcellona e il Lido. Tutto il sistema della Protezione Civile comunale, i collaboratori comunali, dalle manutenzioni, ai Vigili, ai Barracelli e agli altri volontari, con anche i Vigili del Fuoco e tutte le altre Forze dell’Ordine, stanno intervenendo nell’emergenza. Servono però interventi strutturali d’emergenza rapidi anche perché nessun sistema fognario può reggere un simile impatto".

"Prendiamo anche atto dei danni per chiedere la dichiarazione dello stato di CALAMITÀ NATURALE. Ringrazio tutti per l’opera che in queste ore stanno svolgendo, in mezzo a tante difficoltà, per limitare i danni e garantire il massimo della sicurezza possibile". Conclude il comunicato.