sabato, 25 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Arzachena, il direttore dell'ufficio postale diventato "Maestro del Lavoro"

Il riconoscimento conferito al direttore dell'ufficio postale di Arzachena

Arzachena, il direttore dell'ufficio postale diventato
Arzachena, il direttore dell'ufficio postale diventato
Olbia.it

Pubblicato il 16 luglio 2021 alle 12:47

condividi articolo:

Arzachena. Poste Italiane partecipa con i suoi dipendenti per il dodicesimo anno consecutivo al conferimento dell’onorificenza “Stelle al Merito del Lavoro”, assegnata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La Commissione nazionale istituita dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha deciso di assegnare ai dipendenti del Gruppo Poste Italiane 70 Stelle al Merito, su tutto il territorio nazionale, in rappresentanza della maggior parte dei mestieri presenti in azienda. In attesa del conferimento formale a cura della Prefettura di Sassari per meriti “di perizia, laboriosità e buona condotta morale”, il direttore dell’ufficio postale di Arzachena Giovanni Battista Alcione ha ricevuto un telegramma da parte del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con le congratulazioni e gli auguri del Ministro Andrea Orlando, oltre ad un attestato di stima e riconoscimento da parte dell’azienda. Così si legge nella nota di Poste Italiane: "Classe 1960, assunto in Poste Italiane nel 1986 con la allora qualifica di “operatore di sportello”, durante la sua lunga esperienza lavorativa ha prestato servizio in diversi uffici postali della Gallura: Porto Cervo, Santa Teresa di Gallura, Tempio Pausania e Arzachena, prima come operatore di sportello e poi come direttore, ruolo che ricopre tuttora". Ha commentato Giovanni Battista Alcione: "Sono molto contento di questa onorificenza e sono grato a Poste Italiane che mi ha permesso di concretizzare tanti progetti e mi ha aiutato a crescere, sia professionalmente che dal punto di vista personale. Senza essermelo proposto all’inizio, ho dedicato la mia ormai lunga vita lavorativa all’azienda. Nel 1986 Poste Italiane era un’azienda molto diversa da quella attuale, e non era facile trovare spazio. Negli anni successivi è iniziato però un grande cambiamento e io ho avuto la possibilità di esserne parte e di fare esperienza in molti uffici postali. Solo oggi mi rendo conto del grandissimo lavoro che io e miei colleghi abbiamo fatto in tutti questi anni: trasformare la nostra azienda in un’eccellenza riconosciuta in tutto il mondo. E questo ci ha dato un’enorme soddisfazione. Sono fiero di aver dato il mio personale contributo ed ogni volta che apro il “mio” ufficio postale, penso con orgoglio ai risultati ottenuti". Le Stelle al Merito sono concesse ogni anno alle lavoratrici e ai lavoratori dipendenti di Aziende pubbliche e private, con età minima di 50 anni e anzianità lavorativa continuativa di almeno 25. Il 50% è riservato a coloro che hanno iniziato la loro attività dai livelli contrattuali più bassi e si sono distinti per il loro contributo umano e professionale in azienda.