lunedì, 17 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Cultura, Musica

Tempio, il tenore Francesco Demuro omaggia Bernardo De Muro: ecco l'evento

Domani l'evento a Tempio Pausania

Tempio, il tenore Francesco Demuro omaggia Bernardo De Muro: ecco l'evento
Tempio, il tenore Francesco Demuro omaggia Bernardo De Muro: ecco l'evento
Olbia.it

Pubblicato il 18 dicembre 2021 alle 18:10

condividi articolo:

Tempio. I festeggiamenti per il 140 ° di Bernardo De Muro stanno per prendere il via: sono due le giornate dedicate al grande tenore tempiese. E' in corso oggi 18 dicembre presso la Sala Conferenze del palazzo Pes Villamarina la presentazione del  volume di approfondimento scientifico  “Le carte della Memoria. Vita e Arte di Bernardo De Muro”, alla presenza di  qualificati personaggi del mondo artistico e musicologico.

Si legge nella nota dell'organizzazione: "Un lavoro lungo e complesso che ha saputo mettere insieme i tasselli della vita personale e artistica di un uomo dotato di una voce unica, quasi fenomeno per potenza di vibrazione, custodita in un corpo minuto e  piccolo di statura. Aida, il Trovatore, Carmen, Isabò, Cavalleria Rusticana, la Fanciulla del west di Puccini solo alcuni dei sui cavalli di battaglia. Il personaggio di Andrea Chénier gli fu particolarmente congeniale e le peculiari qualità della sua voce resero possibile una totale identificazione con esso, soprattutto nell'inflessione lirica, nell'espressività e nei vibranti. Un personaggio da conoscere meglio,legato alla città natale lasciata da ragazzo per studiare musica e canto; città che  costantemente lo celebra e ne accoglie le spoglie".  

I protagonisti: "Curatore del volume è il musicologo Prof. Francesco Zimei, che sarà presente alla presentazione insieme al M° Vincenzo De Vivo. Francesco Zimei è un musicologo specializzato in repertori storici, ha svolto importanti studi sul repertorio medievale italiano, sui rapporti tra testo e musica. La sua ricostruzione musicale dell’Oratorio for the Benefit of the Orphan Asylum è stata recentemente celebrata da un documentario americano avente come protagonista Martin Scorsese. Sarà presente anche il Maestro Vincenzo De Vivo una vera eccellenza italiana fra l’altro già Direttore del San Carlo di Napoli, Direttore Artistico del Teatro dell’Opera di Roma, Direttore dell’Organizzazione Artistica al Teatro La Fenice di Venezia,consulente del Carlo Felice di Genova  dal 1981 ricopre incarichi direttivi e consultivi presso Istituzioni musicali in Italia, Spagna e Germania". 

Domani 19 dicembre alle ore 19:00 presso il Teatro del Carmine nel cuore della cittadina gallurese, il tenore sardo Francesco Demuro omaggia Bernardo De Muro.

"Giunto alle soglie del teatro d’opera dopo lunghi anni passati a cantare il repertorio folcloristico sardo, Francesco Demuro è oggi voce tenorile fra le più amate universalmente, conosciuto in tutto il mondo è oggi una vera star internazionale. Da bambino prodigio nel canto popolare, ha affrontato una lunga gavetta, una carriera veloce e di grande impatto popolare.  Possiede una voce da tenore lirico belcantista, capace di raggiungere note acutissime, in voce piena, senza falsettare.  Il suo  recital sul palco del teatro del Carmine sarà ottima occasione per rivivere i cavalli di battaglia di Bernardo De Muro. Uno spettacolo imperdibile, vista anche l’eccezionalità dell’evento". 

L’accademia Bernardo De Muro: "Soddisfatti  per il risultato e l’apprezzamento manifestato dal pubblico di entrambi gli appuntamenti, la presidente dell’Accademia Bernardo De Muro Sara Russo e il direttore artistico, Fabrizio Ruggero. Per entrambi un vero tour de force che si concluderà il prossimo 19 dicembre presso il Teatro del Carmine di Tempio Pausania con il recital di Francesco Demuro", conclude la nota.