martedì, 19 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Politica

Olbia, trasferimenti Air Italy: Fasolino critica l'azienda

Olbia, trasferimenti Air Italy: Fasolino critica l'azienda
Olbia, trasferimenti Air Italy: Fasolino critica l'azienda
Olbia.it

Pubblicato il 09 luglio 2018 alle 10:27

condividi articolo:

Olbia, 09 luglio 2018 - Nuova presa di posizione sulla vicenda dei 51 trasferimenti da Olbia a Malpensa programmati per ottobre dalla compagnia aerea Air Italy. A parlare è il consigliere gallurese di Forza Italia Giuseppe Fasolino, il quale critica l'azienda.

"Sono molto preoccupato e stento credere che i vertici di Air Italy non siano disposti adalcuna trattativa per i cinquantuno trasferimenti previsti da Olbia all'aeroporto di Malpensa. Unaposizione dura quella della compagnia che va ben oltre le strategie e le scelte aziendali, ma chesegna una chiusura totale e poco rispetto dei sardi delle istituzioni che li rappresentano - afferma Giuseppe Fasolino -. Ho voluto attendere un po’ prima di prendere una posizione netta sulla vicenda,ma la poche rassicurazioni fornite al tavolo regionale dal vicepresidente esecutivo di AirItaly, Marco Rigotti, e soprattutto la decisa conferma dei trasferimenti, mi inducono a dichiarare lamia totale contrarierà a questa gestione unilaterale del personale attualmente impiegato ad Olbia.Se la scelta non è frutto di un capriccio, l’assenza di concertazione e senz’altro però figlia del pocorispetto verso la forza lavoro di Olbia e delle singole caratteristiche e situazioni familiari delpersonale".

Il timore del consigliere regionale è che dietro questo trasferimento ci possa essere un disimpegno della compagnia a Olbia. "Confido - conclude Fasolino – che la Regione sia, oltre alle esternazioni dovute, realmentein prima linea sostenendo i 51 lavoratori che dal 1 ottobre dovranno lasciare Olbia, attivando ogniiniziativa ancora possibile per evitare che questo territorio e i sardi subiscano l’ennesima beffa".

Politica

Politica