sabato, 23 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, tentano di rubare 3.500 euro di alimenti pregiati: 2 arresti

Olbia, tentano di rubare 3.500 euro di alimenti pregiati: 2 arresti
Olbia, tentano di rubare 3.500 euro di alimenti pregiati: 2 arresti
Olbia.it

Pubblicato il 29 marzo 2020 alle 13:00

condividi articolo:

Olbia, 29 marzo 2020 - Nuova operazione notturna per i Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia coordinanti dal comandante Davide Crapa.

L'Arma ha arrestato "due uomini in flagranza di reato mentre stavano perpetrando un furto ai danni di un noto supermercato della città", si legge nella nota. Il tentato furto è avvenuto in uno dei supermercati Dettori della Città.

"La segnalazione del fatto è giunta da un cittadino in transito davanti all’esercizio commerciale, che si è accorto della presenza di alcune figure all'interno dell'edificio".

"La chiamata è giunta alla Centrale Operativa sull’utenza del numero di emergenza 112: sono state immediatamente inviate due pattuglie della Sezione Radiomobile del NORM che, giunte sul posto, hanno subito notato segni di effrazione alle porte d’ingresso e poi, all'interno del locale, due malviventi intenti a trafugare oggetti e denaro", si legge nel comunicato.

Secondo la ricostruzione dell'Arma, i due - muovendosi furtivamente al buio, avrebbero provveduto "a riempire due carrelli con generi alimentari di varia natura, principalmente con prodotti costosi e di qualità (intere forme di grana, prosciutti, carni, bottiglie di birra e di vino), e scassinato le casse, portando via il fondo in moneta delle stesse, per una refurtiva dal valore complessivo di circa € 3.500".

"I due arrestati, entrambi disoccupati, sono noti alle forze di polizia per precedenti specifici", sostengono i Carabinieri.

I due uomini sono agli arresti domiciliari in attesa del rito di convalida.