Wednesday, 29 May 2024

Informazione dal 1999

Economia, News

Ecommerce: ecco i prodotti più acquistati online e come evitare le truffe

Consigli utili per acquistare online

Ecommerce: ecco i prodotti più acquistati online e come evitare le truffe
Ecommerce: ecco i prodotti più acquistati online e come evitare le truffe
Olbia.it

Pubblicato il 16 October 2023 alle 08:00

condividi articolo:

Ecommerce: per cosa si spende di più e come comprare in sicurezza

Il commercio elettronico in Italia riveste un ruolo sempre più importante. Soprattutto i giovani comprano spesso sul web, prevalentemente abbigliamento, accessori e giochi. Ma per acquistare online in completa sicurezza è bene conoscere alcune regole precise, così da mettersi al riparo da truffe e perdite dei dati.

I prodotti più acquistati online dagli italiani

Il commercio elettronico è in forte crescita in Italia, come certifica anche Istat, tanto che nel 2022 più del 48% della popolazione oltre i 14 anni ha dichiarato di avere effettuato acquisti online nei dodici mesi precedenti. Ad acquistare sono maggiormente gli uomini (52,4% contro il 44,4% delle donne), residenti nelle regioni settentrionali (52,8%) e molto giovani (il 75,7% ha tra i 20 e i 24 anni).

Gli articoli preferiti negli acquisti in rete sono i capi di abbigliamento, le scarpe e gli accessori (19,4%), seguiti dagli articoli per la casa e il giardino (10,3%). Seguono i film e le serie televisive in streaming o in download (8,5%). Un altro settore in forte espansione sul web è quello del cloud gaming, che oggi vale ben 24,1 miliardi. Tra i giochi più amati e per cui si spende di più ci sono i giochi d’avventura, in particolare i sandbox come Minecraft (che ha incassato oltre un miliardo nel 2020), gli action come Grand Theft Auto V (che vanta 175 milioni di vendite) e i giochi da casinò. Quelli autorizzati generano una spesa di 3,8 miliardi annui e contribuiscono all'erario con circa un miliardo. I siti illegali offshore chiusi negli ultimi nove mesi, invece, sono stati invece quasi 300.

Le regole per evitare i rischi delle transazioni online

Che si acquistino vestiti, film, giochi o qualsiasi altra categoria di prodotti e servizi online, rimane importante seguire sempre alcune regole di sicurezza, per evitare di cadere vittime di truffe digitali.

Nel campo del gaming, anzitutto, per cautelarsi dalle insidie del web è fondamentale acquistare i giochi (ma anche accessori e articoli correlati) solo dagli store accreditati, come Google Play, e informarsi sulle politiche di restituzione, che variano in base alla piattaforma in questione. Google Play, per esempio, concede 48 ore a partire dall’acquisto, mentre Steam potrebbe non rimborsare la spesa per un gioco a cui si è giocato per più di due ore. Per quanto riguarda i giochi da casinò online, nello specifico, è indispensabile affidarsi esclusivamente a siti di operatori accreditati. Un esempio di questi è Starvegas, di cui è possibile leggere una recensione approfondita su risorse di settore.

In generale, per tutte le categorie di acquisto, occorre tener presente che offerte eccessivamente vantaggiose, di solito, non sono reali e nascondono una truffa. È importante leggere sempre le condizioni di vendita, e in particolare le modalità di recesso. Per pagare, anziché la carta di credito legata al conto corrente, è più sicuro utilizzare una prepagata, da ricaricare all'occorrenza con le somme necessarie, oppure un conto online dedicato.

Anche la connessione utilizzata per fare acquisti può rappresentare un rischio. Infatti le reti Wi-Fi pubbliche, anche se comode, non sono abbastanza sicure quando si scambiano dati sensibili e si effettuano pagamenti. Usare una VPN e scegliere password forti sono altre regole sempre valide, in quanto il primo accorgimento aiuta a proteggere i dati personali e i dettagli bancari quando si effettua la transazione, mentre il secondo impedisce (o comunque rende molto più difficile) agli hacker l’accesso illecito ai propri account.