venerdì, 22 ottobre 2021

Informazione dal 1999

Politica

Coalizione Nizzi: Forza Italia trionfa, bene lista Nizzi e Riformatori, male Lega

La coalizione vincitrice alla conta dei voti

Coalizione Nizzi: Forza Italia trionfa, bene lista Nizzi e Riformatori, male Lega
Coalizione Nizzi: Forza Italia trionfa, bene lista Nizzi e Riformatori, male Lega
Angela Galiberti

Pubblicato il 12 ottobre 2021 alle 15:53

condividi articolo:

Olbia. La Coalizione Nizzi porta a casa il governo della città e una composizione della maggioranza che vedrà Forza Italia primo partito assoluto: la lista azzurra, unicum in tutta Italia, si conferma primo partito a Olbia con 7.793 voti pari al 27,87% di preferenze. Una vagonata di voti guidata dal consigliere regionale Angelo Cocciu che ha sfondato quota 1.500 e che porta in dote diversi volti nuovi.

Bene anche la Lista Nizzi, trainata dalla ex assessora alle Politiche Sociali Simonetta Lai, con 3.041 preferenze (10,87% dei voti totali espressi), e la lista dei Riformatori (1.228 voti, 4,39%).

Male i due partiti che caratterizzano maggiormente il governo della Regione Sardegna targato Solinas: il Psd'Az racimola 1.101 voti (trainato da Marzio Altana, ex assessore all'Urbanistica del primo Giovannelli), mentre la Lega si ferma a 929 voti grazie alla presenza degli evergreen Vanni Sanna e Gesuino Satta. Ultima in classifica l'UdC, trainata da Giulietto Careddu, con 524 voti.

Rispetto al 2016, considerando che mancano all'appello circa 1000 voti, Forza Italia guadagna circa 3000 preferenze. Guadagnano, e tanto, i Riformatori che passano da 318 voti a 1.228. Anche il Psd'Az è cresciuto, ma non in modo esponenziale come ci si aspetterebbe da un partito che si trova alla guida della Regione. La Lista Nizzi ha raddoppiato le preferenze.