lunedì, 04 luglio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Vaccini ai bimbi dai 5 agli 11 anni, oggi Open Day a Cagliari, sabato a Olbia

Comincia oggi la nuova campagna vaccinale per i bambini

Vaccini ai bimbi dai 5 agli 11 anni, oggi Open Day a Cagliari, sabato a Olbia
Vaccini ai bimbi dai 5 agli 11 anni, oggi Open Day a Cagliari, sabato a Olbia
Olbia.it

Pubblicato il 16 dicembre 2021 alle 00:00

condividi articolo:

Cagliari. Da oggi, 16 dicembre,  a partire dalle ore 12, in tutta l'Isola è confermata l’apertura delle prenotazioni per i vaccini pediatrici dai 5 agli 11 anni che potranno essere effettuate attraverso la piattaforma di Poste Italiane, via web all’indirizzo http://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o numero verde 800 00 99 66 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20), oppure tramite i portalettere o gli Atm di Poste Italiane.

 Una data, quella di oggi che a Cagliari vede inaugurato il primo Open day per le vaccinazioni anti-Covid in età pediatrica. Le somministrazioni ai nati dal 2010 al 2016, che abbiano già compiuto 5 anni, si terranno dalle 14 alle 19 nell’hub dedicato nel centro congressi della Fiera della Sardegna, con percorsi e personale riservati ai più piccoli.

Per i prenotati le vaccinazioni partiranno già da domani ad Alghero e Iglesias, mentre a Oristano le prime somministrazioni saranno eseguite venerdì. Sabato si aggiungeranno anche i punti di vaccinazione di Ozieri, Sassari (Rizzeddu) e Olbia. Dal 19 via alle vaccinazioni dei piccoli anche a Nuoro, mentre i primi slot a San Gavino saranno disponibili dal 21 e a Tempio dal 22 dicembre. Questa la disponibilità a oggi, che potrebbe essere incrementata nelle prossime ore con eventuali anticipazioni nei diversi centri, con calendari sempre aggiornati sulla piattaforma di Poste Italiane.

Intanto questa mattina in Sardegna sono arrivati i primi vaccini pediatrici anti-Covid per l’avvio della campagna rivolta ai più piccoli. Diversamente da quanto programmato, sono sbarcati nell’Isola 6 vassoi da 6 mila dosi del vaccino a MRna Pfizer-BioNtech, per un totale di 36 mila dosi. Trentamila dosi in più rispetto a quanto previsto. Attualmente ulteriori 18 mila dosi di Pfizer per i più piccoli sono attese a metà gennaio, a queste si aggiungono altre 37.440 dosi destinate alle altre fasce d’età.

“Il nostro sistema sanitario è pronto ad affrontare anche questa nuova fase della campagna e lo dimostrano i numeri in costante crescita nelle ultime settimane. Spingono in modo particolare le dosi ‘booster’ che in Sardegna hanno superato le 300mila somministrazioni, ma crescono anche le prime dosi. A oggi l’87,4% della popolazione vaccinabile dell’Isola, 1.285.000 persone su una platea di 1.470.000, ha ricevuto almeno una dose. Aumenta la popolazione vaccinata e il nostro impegno per difendere l’isola dalla minaccia delle varianti resta totale”, dichiara il presidente della Regione, Christian Solinas.

“La Sardegna è pronta ad aprire anche a questa nuova fase della campagna vaccinale – dichiara l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – domani partiranno le prenotazioni e sarà prioritaria la vaccinazione dei pazienti pediatrici fragili per i quali sono già previste sedute dedicate all’Arnas G. Brotzu e all’Aou di Sassari, che chiameranno direttamente i piccoli in cura presso i loro centri”. (vm)