sabato, 02 luglio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Tempio Pausania e Slovacchia: parte una collaborazione

Il 14 maggio l'ambasciatrice Petra Franková ha incontrato il sindaco Addis

Tempio Pausania e Slovacchia: parte una collaborazione
Tempio Pausania e Slovacchia: parte una collaborazione
Olbia.it

Pubblicato il 21 maggio 2022 alle 14:08

condividi articolo:

Tempio Pausania. Il Comune tempiese dà il via a una collaborazione internazionale con la Slovaccia: lo ha reso noto il sindaco Gianni Addis.
 
"Cari concittadini, sabato scorso 14 maggio abbiamo ricevuto la visita di una delegazione della regione di Prešov, in Slovacchia, guidata dall’ambasciatrice Karla Wursterová e dalla sua vice Petra Franková - spiega il sindaco Addis -. L’incontro, che si è svolto nella Sala di rappresentanza del Comune alla presenza della Giunta al completo e di diversi consiglieri di maggioranza, fa seguito alla firma del Memorandum di partenariato tra la Regione Autonoma di Prešov, la Città di Propad e la Regione Autonoma della Sardegna e suggella l’inizio di un rapporto di amicizia e collaborazione tra la nostra città e la Slovacchia all’insegna di azioni di valorizzazione artistica e culturale condivise, per promuovere lo scambio di esperienze professionali in ambito agroalimentare, turistico e culturale".
 
"Presenti anche il vice Sindaco di Pesaro Daniele Vimini a rappresentare la città marchigiana eletta Capitale italiana della Cultura per il 2024, con la quale già da un anno collaboriamo per realizzare importanti e apprezzate iniziative di interesse artistico-musicale e i rappresentanti dell’Accademia Bernardo De Muro: la presidente Sara Russo e il direttore artistico Fabrizio Ruggero. Un filo di musica e canto lega, infatti, Tempio città di Bernardo De Muro a Pesaro città di Gioacchino Rossini, la Fondazione “Rossini Festival” e l’Accademia intitolata al grande tenore tempiese", prosegue Addis.
 
"Fare rete con realtà che sentiamo vicine è per Tempio una grande opportunità che ci permetterà non solo di far conoscere Tempio e la Gallura oltre i confini nazionali, ma anche di attivare nuovi progetti. Nel pomeriggio, a chiusura dell’incontro, tutti gli ospiti hanno presenziato all’evento conclusivo del Carnevale Tempiese", conclude il sindaco.
 
All'incontro era presente anche l'Accadenua delle tradizioni popolari Città di Tempio che ha mostrato alla delegazione gli abiti tradizionali e le danze popolari.