martedì, 07 dicembre 2021

Informazione dal 1999

Cultura, Arte e Spettacolo

Stagione lirica a Sassari: successo per Madama Butterfly

In vendita tutti i posti disponibili a teatro

Stagione lirica a Sassari: successo per Madama Butterfly
Stagione lirica a Sassari: successo per Madama Butterfly
Olbia.it

Pubblicato il 09 ottobre 2021 alle 11:35

condividi articolo:

Sassari. Sei minuti di applausi convinti hanno riaccolto l’Opera al Teatro Comunale Sassari. Un classico del melodramma italiano, Madama Butterfly di Giacomo Puccini, ha inaugurato con successo ieri, venerdì 8 ottobre, la Stagione lirica 2021 dell’Ente Concerti “Marialisa de Carolis”. Si legge nella nota stampa: " La “prima” ha battezzato nel migliore dei modi la nuova Stagione, che dopo quasi un anno ritrova il pubblico – seppur ancora ridotto – finalmente presente in sala. Gli applausi mancavano in teatro dall’ottobre di un anno fa, quando a causa del riesplodere dell’epidemia da Covid-19 le porte del Comunale tornarono a chiudersi; in attesa del ritorno alla piena normalità, l’Ente ha proposto al pubblico un nuovo allestimento della “tragedia giapponese” musicata da Puccini su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica".

"Gli applausi del pubblico – poco più di 350 persone, il massimo consentito dalle restrizioni ancora in vigore – hanno premiato tutti gli artisti, a partire dal soprano coreano Karah Son, nel ruolo del titolo che, dopo aver superato nei giorni scorsi una leggera indisposizione, ha espresso al meglio il suo talento: accolta dall’entusiasmo degli spettatori, ha raccolto applausi a scena aperta per l’aria più nota dell’opera, “Un bel dì vedremo” all’inizio del secondo atto. Molto apprezzato anche il tenore Roberto Aronica, Pinkerton di gran classe, così come il mezzosoprano Martina Serra (Suzuki) e lo Sharpless del baritono Angelo Veccia. Apprezzati anche Petra Haluskova (Kate), Bruno Lazzaretti (Goro), Claudio Deledda (Yamadori), Alessandro Abis (Bonzo) con Claudia Spiga, Elena Pinna e Paolo Masala, Gianluigi Dettori, Antonello Lambroni, Cristina Raiano, artisti del Coro dell’Ente istruito da Antonio Costa che ha offerto un’applaudita prova, in particolare nel suggestivo “coro a bocca chiusa” al termine del secondo atto".

"Il pubblico ha dimostrato di apprezzare l’Orchestra del de Carolis, anch’essa forzatamente ridotta per le prescrizioni anti-Covid, guidata dal direttore Marco Alibrando, così come la regia di Giulio Ciabatti, in un allestimento firmato dall’Ente Concerti con le scene della sassarese Maddalena Moretti, i costumi di Filippo Guggia e il disegno luci di Tony Grandi. L’opera è stata trasmessa in diretta su Videolina: in questo modo l’Ente Concerti ha voluto offrire lo spettacolo al maggior numero possibile di spettatori, in attesa della riapertura completa del teatro prevista per i prossimi titoli in cartellone. Madama Butterfly tornerà al Comunale domani, domenica 10 ottobre, per lo spettacolo pomeridiano delle 16,30".

Conclude la nota: "In seguito all’approvazione del “decreto capienze”, anche il Teatro Comunale potrà mettere in vendita il 100% dei posti disponibili. Da mercoledì 13 ottobre sarà possibile acquistare sia al botteghino del Comunale che online, al sito enteconcertidecarolis.it, i biglietti per tutte le produzioni del 2021: Il turco in Italia (29-31 ottobre), il dittico Il telefono/La serva padrona (12-14 novembre), La vedova allegra (3-5 dicembre). Per accedere a teatro sarà comunque ancora necessario esibire il green pass all’ingresso".