lunedì, 17 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca, Giudiziaria

Reati predatori, violenza privata ed evasione: 29enne in carcere

Operazione della Polizia di Stato

Reati predatori, violenza privata ed evasione: 29enne in carcere
Reati predatori, violenza privata ed evasione: 29enne in carcere
Olbia.it

Pubblicato il 22 dicembre 2021 alle 14:05

condividi articolo:

Sassari. Nella settimana scorsa, personale della Squadra Mobile della Questura di Sassari, dopo assidue ricerche in città e zone limitrofe, ha eseguito l’ordine di carcerazione a carico di un 29enne con diversi precedenti di polizia.

"L’uomo è stato l’artefice di innumerevoli reati predatori, posti in essere nell’ultimo decennio nel contesto cittadino, che hanno interessato prevalentemente appartamenti, ville, negozi ed autovetture posteggiate sulla pubblica via. Durante tutte le sue vicissitudini criminose, l’uomo più volte sorpreso in flagranza di reato dalle Forze di Polizia, dopo essere stato collocato agli arresti domiciliari a seguito della convalida dei provvedimenti, è risultato in più occasioni in evasione, non rispettando la misura cautelare impostagli", afferma la Polizia di Stato in una nota stampa.

"Allo stesso soggetto, inoltre, gli inquirenti hanno contestato altre ipotesi delittuose, quali i danneggiamenti, violenze private ed il porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Grazie alle indagini compiute, a seguito di un’articolata informativa, trasmessa all’A.G., è stata emessa nei suoi confronti una sentenza di condanna definitiva che prevede una pena complessiva di anni uno, mesi cinque e giorni sedici di reclusione, da espiare presso la casa circondariale di Sassari località Bancali, nonché una multa di euro 400", conclude la nota.