venerdì, 12 agosto 2022

Informazione dal 1999

Economia, News

Quali tipi di ammortizzatori sono disponibili per la tua auto, guasti, riparazione e come sostituire gli ammortizzatori nella tua auto

Una mini guida

Quali tipi di ammortizzatori sono disponibili per la tua auto, guasti, riparazione e come sostituire gli ammortizzatori nella tua auto
Quali tipi di ammortizzatori sono disponibili per la tua auto, guasti, riparazione e come sostituire gli ammortizzatori nella tua auto
Olbia.it

Pubblicato il 14 dicembre 2021 alle 12:00

condividi articolo:

Cagliari. Nella loro forma più semplice, gli ammortizzatori sono dispositivi idraulici (olio) simili a pompe che aiutano a controllare l'impatto e il movimento di rimbalzo delle molle e delle sospensioni del veicolo. Oltre ad attenuare urti e vibrazioni, il ruolo chiave dell'ammortizzatore è quello di garantire che i pneumatici del veicolo rimangano sempre a contatto con la superficie stradale, il che garantisce il controllo e la risposta di frenata più sicuri della tua auto.

Cosa fanno gli ammortizzatori?

Essenzialmente, gli ammortizzatori fanno due cose. Oltre a controllare il movimento delle molle e delle sospensioni, gli ammortizzatori mantengono sempre i pneumatici a contatto con il suolo. A riposo o in movimento, la superficie inferiore dei pneumatici è l'unica parte del veicolo a contatto con la strada. Ogni volta che il contatto di uno pneumatico con il suolo si rompe o si riduce, sterzare e frenare è gravemente compromessa.

Nonostante la credenza popolare, gli ammortizzatori non supportano il peso di un veicolo. Gli ammortizzatori funzionano prendendo l'energia cinetica (movimento) della sospensione e convertendola in energia termica (calore) che viene poi dissipata nell'atmosfera attraverso il meccanismo del calore scambio. Ma non è affatto complicato come potrebbe sembrare.

Come accennato, gli ammortizzatori sono fondamentalmente pompe dell'olio. Un pistone è attaccato all'estremità di un'asta del pistone e lavora contro il fluido idraulico nel tubo di pressione. Mentre la sospensione si sposta su e giù, il fluido idraulico viene forzato attraverso gli orifizi (piccoli fori) all'interno del pistone. Poiché gli orifizi consentono solo una piccola quantità di fluido attraverso il pistone, il pistone viene rallentato, il che a sua volta rallenta il movimento della molla e della sospensione.

Gli ammortizzatori si adattano automaticamente alle condizioni stradali perché più velocemente si muove la sospensione, maggiore è la resistenza che forniscono.

Che tipo di ammortizzatori sono disponibili per la tua auto

Sebbene tutti gli ammortizzatori svolgano lo stesso lavoro, diversi tipi di veicoli e design delle sospensioni richiedono diversi tipi di ammortizzatori che possono apparire radicalmente diversi.

Indipendentemente dall'applicazione, tutti gli ammortizzatori si inseriscono in uno dei tre tipi ampiamente definiti di ammortizzatori telescopici convenzionali, montanti o ammortizzatori con sedile a molla.

Ammortizzatori telescopici convenzionali

Questo è il tipo più semplice di ammortizzatore e generalmente viene sostituito anziché riparato. Questo tipo di ammortizzatore può essere trovato su entrambi i sistemi di sospensione anteriore e posteriore ed è relativamente economico.

Ammortizzatori a puntone

Sebbene svolgano lo stesso lavoro di base, i montanti sostituiscono parte del sistema di sospensione e devono essere costruiti in modo più robusto per far fronte a carichi e forze maggiori. Sebbene si vedano più comunemente sulla parte anteriore e posteriore delle auto di piccole e medie dimensioni, le auto più grandi ora tendono al design delle sospensioni basato su montanti. La categoria del puntone è ulteriormente suddivisa in unità sigillate e riparabili. Come suggerisce il nome, le unità sigillate sono progettate per essere completamente sostituite, mentre i montanti riparabili possono essere dotati di cartucce di ricambio.

Ammortizzatori del sedile a molla

Il tipo di sedile a molla mostra le caratteristiche sia degli ammortizzatori telescopici che del tipo a montante. Come i montanti, un ammortizzatore per sedile a molla è un'unità di sospensione e un dispositivo di smorzamento in una singola unità. A differenza dei montanti, tuttavia, non sono progettati per essere soggetti a carichi laterali elevati. Costruiti utilizzando componenti simili agli ammortizzatori convenzionali, anche gli ammortizzatori con sede a molla sono sigillati e richiedono una sostituzione completa.

Sostituzione degli ammortizzatori

Ogni volta che un ammortizzatore deve essere sostituito, deve essere sostituito anche il suo compagno attraverso lo stesso asse (anteriore o posteriore) per garantire che almeno entrambi gli ammortizzatori siano in condizioni di lavoro equivalenti. Poiché un nuovo ammortizzatore non ha ancora subito alcuna usura interna, è probabile che l'abbinamento con un'unità più vecchia crei caratteristiche di smorzamento non uniformi sull'asse, che possono causare una sovracompensazione del nuovo ammortizzatore, aumentando il rischio di danni e usura prematura.

Inoltre, in alcuni paesi, una notevole differenza nelle condizioni degli ammortizzatori potrebbe far fallire l'ispezione tecnica di un veicolo.

La fonte delle informazioni:

Informazioni sull'ammortizzatore da tuttoautoricambi.it

Informazioni sugli ammortizzatori difettosi notiziariomotoristico.com