mercoledì, 06 luglio 2022

Informazione dal 1999

Economia, News

Perché aprire un e-commerce

Una guida

Perché aprire un e-commerce
Perché aprire un e-commerce
Olbia.it

Pubblicato il 27 dicembre 2021 alle 09:00

condividi articolo:

Cagliari. Si è sempre più abituati a utilizzare internet per cercare informazioni utili e beneficiare di numerosi servizi. Il digitale ormai è parte integrante della vita quotidiana di ognuno e caratterizza in misura sempre maggiore le abitudini delle persone.

Molti ormai si sono abituati anche agli acquisti online: per il settore del commercio elettronico inizialmente non c’era una fortissima simpatia da parte del pubblico, ma col tempo questo nuovo modo di fare shopping è riuscito a ottenere la fiducia dei consumatori, complice il miglioramento della logistica e della sicurezza dei sistemi di pagamento.

Acquistare prodotti online è infatti diventata una consuetudine, non più un qualcosa di occasionale. Oltre all’enorme comodità di poter ricevere i prodotti selezionati direttamente casa propria, c’è anche un fattore di convenienza economica assolutamente non trascurabile.

Proprio per questo motivo sempre più imprenditori si orientano su un modello di business che sfrutta il commercio online come fulcro centrale della propria attività professionale. I fatturati che si possono raggiungere sono assolutamente degni di nota e, grazie all’unione di strategie promozionali efficaci e paid advertising, non è necessario aspettare lunghissimi periodi di tempo per farsi conoscere e avere successo.

Come si può sfruttare il settore e-commerce per far crescere il proprio business?

Ricerca di nuovi clienti fuori dai confini

Un’importante considerazione che moltissimi venditori tradizionali fanno è relativa al pubblico limitato di persone che riescono a raggiungere con uno store fisico: chi ha un negozio su strada infatti in genere riesce a fidelizzare i clienti che abitano in una ristretta zona geografica.

A questa detta di clienti si può aggiungere un interessante numero di persone che si spostano per turismo e che si trovano nei pressi del punto vendita per caso o solo temporaneamente. È però ovviamente difficile, se non impossibile, riuscire a coinvolgere persone che si trovano troppo distanti dal negozio.

L’e-commerce in questo caso può risolvere il problema e superare i limiti geografici. Un’attività offline può infatti decidere di farsi conoscere anche online tramite uno store virtuale, all’interno del quale proporre gli stessi prodotti che generalmente vende all’interno del punto vendita.

In questo modo può riuscire ad acquisire molti più clienti, abbattere le barriere geografiche e aumentare esponenzialmente le vendite. Ovviamente è necessario alla base un lavoro di comunicazione ben pianificato, ma i risultati, se si opera in modo professionale, non tardano ad arrivare!

Un’opportunità anche per chi già opera nel digitale

Anche chi lavora già attivamente nel settore digitale può sfruttare l’e-commerce per vendere i suoi prodotti o servizi. L’offerta infatti non dev’essere essere necessariamente composta da prodotti fisici, ma può benissimo essere fatta di prodotti esclusivamente digitali.

Ad esempio, un professionista o un’agenzia specializzata può decidere di proporre in rete i suoi videocorsi, da mettere a disposizione sul sito web precedentemente creato e integrato con una sessione e-commerce. Può trattarsi di uno sviluppatore che, oltre alla sua normale attività di consulenza, rende disponibile sul mercato un particolare tool per migliorare delle funzionalità web di siti o altre piattaforme. Oppure anche un consulente di marketing online, che crea corsi o altri infoprodotti utili per la sua nicchia. 

Quante volte capita, navigando sui più diversi siti web, di trovare sessioni dedicate alla vendita di corsi di ogni tipo e durata? Si tratta di prodotti particolarmente apprezzati da un mercato che richiede sempre più informazioni di elevata qualità.

Online si può quindi vendere un'infinità di prodotti. Tutto sta alle proprie capacità di mettere in atto le strategie di vendita più redditizie, non solo realizzando un e-commerce funzionale, ma anche chiarendo i vantaggi dei propri prodotti e i loro imperdibili plus.

Aprire un e-commerce non è di certo un’attività semplice, ma approfondirla può portare incredibili risultati per la propria carriera e per il proprio business, in tempi anche piuttosto ridotti.