venerdì, 07 maggio 2021

Informazione dal 1999

Politica, Cronaca

Ordinanza Solinas, fumata nera: si tratta ancora con Governo

Ordinanza Solinas, fumata nera: si tratta ancora con Governo
Ordinanza Solinas, fumata nera: si tratta ancora con Governo
Olbia.it

Pubblicato il 29 ottobre 2020 alle 09:42

condividi articolo:

Olbia, 29 ottobre 2020 - Fumata nera, ieri, per l'attesa ordinanza del presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas: un'ordinanza che avrebbe dovuto contenere alcune novità rispetto al Dpcm emanato domenica scorsa.

Ieri sera, mentre si attendevano novità da Cagliari, il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia ha dichiarato che verranno impugnate tutte le ordinanze che non rispetteranno il Dpcm. Le ipotesi sulle quali stava lavorando Solinas erano più permissive rispetto ai dettami romani: un orario diverso di chiusura per bar e ristoranti in primis, didattica a distanza al 100%, taglio capienza nei trasporti pubblici e limitazioni agli ingressi nell'isola con traghetti e aerei.

Non è chiaro, dopo le dichiarazioni di Boccia, se le idee della Regione verranno portate avanti. Le indiscrezioni giornalistiche cagliaritane danno versioni contrastanti: Sardinia Post parla di una mini ordinanza sui trasporti aerei, l'Unione dà ancora possibile il cambio orario per la ristorazione. Certo è che la mediazione con Roma è ancora in corso: a questo punto l'ordinanza potrebbe persino saltare. Decisivi saranno, come sempre, i dati sui contagi.