sabato, 17 aprile 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia, bomba ecologica al campo rom: la bonifica costerà milioni

Olbia, bomba ecologica al campo rom: la bonifica costerà milioni
Olbia, bomba ecologica al campo rom: la bonifica costerà milioni
Olbia.it

Pubblicato il 15 ottobre 2019 alle 14:54

condividi articolo:

Olbia, 15 ottobre 2019 - Tutta l'attenzione istituzionale è sulla bomba ecologica di Sa Corroncedda dove, nel giro di poco tempo, è stata creata una discarica abusiva di proporzioni bibliche contenente rifiuti di ogni genere.

Proprio la situazione del secondo campo rom di Olbia è stata al centro di due incontri distinti tra l'assessore regionale all'Ambiente Gianni Lampis e, rispettivamente, il sindaco di Olbia Settimo Nizzi e due comitati cittadini che hanno sollevato il problema con un esposto.

La Regione Sardegna parteciperà in parte alle spese per le bonifiche del sito in questione, che saranno comunque ingenti.

Quanto costerà la bonifica? Secondo alcune indiscrezioni, l'ultima bonifica fatta nello stesso sito qualche hanno fa sarebbe costata intorno ai 500.000 euro.

La Nuova Sardegna ha riportato, per l'emergenza 2019 di Sa Corroncedda, un costo ipotizzato che si aggirerebbe intorno ai 3.000.000 di euro.

Una cifra importante che verrebbe investita solo su Sa Corroncedda/Sa Piana Manna: il secondo campo rom indicato nell'ordinanza comunale del 3 ottobre scorso.

Fuori da questo ipotetico costo rimarrebbero il primo campo rom di Colcò e tutte le decine e decine di discariche diffuse in tutto il territorio comunale.

Ulteriori dettagli (con conferme e/o smentite) emergeranno certamente nel prossimo consiglio comunale dedicato all'emergenza ambientale che, presumibilmente, dovrebbe tenersi il prossimo 28 ottobre.