venerdì, 31 marzo 2023

Informazione dal 1999

Generale, Cucina

La magia del Natale: ecco come coinvolgere i bambini

La magia del Natale: ecco come coinvolgere i bambini
La magia del Natale: ecco come coinvolgere i bambini
Olbia.it

Pubblicato il 17 ottobre 2022 alle 10:48

condividi articolo:

Come coinvolgere i bambini nei preparativi per il Natale?

Nella maggior parte delle famiglie i preparativi per il Natale durano diversi giorni, spesso iniziano prima dell’Avvento. A partire più o meno dal terzo compleanno, anche i bambini manifestano il desiderio di partecipare attivamente ai preparativi. Come fare?

I bambini più piccoli possono disegnare

Nel caso dei bambini più piccoli, le opzioni di collaborazione con i genitori sono ancora più limitate. Pertanto, la soluzione migliore è quella di affidare loro un’attività propria per contribuire alla decorazione.

Una possibilità è quella di colorare le immagini natalizie. I bambini hanno una fervida immaginazione e sapranno sicuramente cavarsela. Possono disegnare Babbo Natale che porta i regali o colorare un albero con gli addobbi. Possono anche ispirarsi alle tue attività. I bambini possono disegnare i loro genitori mentre preparano i biscotti di pan di zenzero o accendono una candela dell’Avvento.

Farete molto felici i bambini se poi appenderai il disegno in salotto, facendolo diventare una parte permanente della decorazione fino alla Befana.

Addobbare l’albero

I bambini più grandi possono già aiutare ad appendere gli addobbi natalizi all’albero. Molte famiglie con bambini addobbano l’albero già il 23 dicembre, per avere più tempo per tutto il resto durante la Vigilia di Natale. Un’altra possibilità è che i bambini addobbino l’albero la mattina del 24 dicembre.

Nelle famiglie con bambini, le vacanze di Natale sono in gran parte dedicate proprio a loro – dopo tutto, anche ai genitori fa molto piacere vedere il risultato del lavoro dei loro cuccioli. È comunque necessario tenere d’occhio i bambini quando si addobba l’albero. La loro creatività può talvolta andare oltre la vostra tolleranza. Anche i genitori hanno il diritto di trovare sotto l’albero i regali che preferiscono.

Preparare i biscotti con i bambini

Se i vostri bambini sono tra quelli che amano mettersi ai fornelli, potete anche coinvolgerli nella preparazione dei biscotti di Natale. Il problema è che la maggior parte dei bambini non riesce a fare l’impasto, neanche con l’aiuto di un robot da cucina. Lo stesso vale per stendere la pasta. Il risultato sarebbe solo un pasticcio e un impasto poco gustoso.

Pertanto, ti conviene coinvolgere i bambini soprattutto in due attività più semplici. Prima di tutto, possono ritagliare dall’impasto i biscotti e il pan di zenzero per poi metterli sulla teglia. Così facendo metteranno alla prova le loro abilità motorie fini, e in più si divertiranno a lungo. La seconda attività consiste nel togliere i biscotti dalla teglia. In questo caso, è necessario avvertire chiaramente i bambini che la teglia è ancora calda e che quindi devono procedere con cautela. In nessun caso, dunque, i bambini non devono essere lasciati senza sorveglianza durante questa attività. La teglia deve essere posizionata in modo sicuro su un grande tavolo o magari sul pavimento. Se avete abbastanza pazienza, potete anche lasciare che i vostri bambini decorino il pan di zenzero.

A volte è meglio intrattenere i bambini e fare tutto il necessario da soli.

Ogni genitore ama i propri figli incondizionatamente, eppure ci sono situazioni in cui il troppo stroppia. La maggior parte delle attività fatte con i bambini richiede più tempo. Inoltre, quando i bisticci tra di loro sfociano in una lite, vi pentirete di aver deciso di coinvolgere i vostri figli nei preparativi. Se siete di fretta e dovete fare tutto in modo rapido ed efficiente, accendete la TV e lasciate che i bambini guardino un film a tema natalizio. Alla fine tutti saranno felici.