Da 946 giorni 9 ore 3 minuti 26 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Aggiornamenti Coronavirus

Discoteche aperte, sì o no? Cocciu: “Odg per farle lavorare il più possibile”. Solinas: “stiamo valutando”

Brili immobiliare 1400

Cagliari, 11 agosto 2020 -Discoteche sì, discoteche no: è questo il grosso dilemma che la Regione Sardegna deve risolvere oggi. L’ordinanza che ha permesso a questi locali di aprire è scaduta e non è stata prorogata lo scorso 9 agosto, quando il presidente Christian Solinas ha promulgato il nuovo dispositivo. Non avendo rinnovato l’apertura delle discoteche con la nuova ordinanza, questi locali potrebbero/dovrebbero rimanere chiusi in virtù del DPCM del 7 agosto firmato dal premier Giuseppe Conte.

Il governo Solinas, comunque, sembrerebbe essere intenzionato a lavorare per tenere aperte le discoteche, ma con regole certe. Il centrodestra sembra compatto su questa linea. “Sono appena intervenuto in Consiglio Regionale per quanto riguarda la chiusura delle discoteche. I media e i social riportano notizie inesatte. Il Presidente Solinas non ha previsto alcun documento che vieti lo svolgimento delle attività. Esiste un comitato tecnico scientifico che si esprimerà in merito. Come centrodestra, presenteremo un ordine del giorno affinché possano lavorare il più possibile. Sarebbe giusto almeno tutto Agosto”, ha dichiarato Angelo Cocciu (consigliere regionale di Forza Italia).

Spesati article offerte

Della stessa opinione Dario Giagoni (Lega), che cita il presidente Solinas: ” La giunta non ha mai detto che c’è un indirizzo per la chiusura delle discoteche in Sardegna”.

Poi, ecco le dichiarazioni del presidente della Regione: “Le notizie che circolano sono destituite di ogni fondamento. La giunta non ha mai detto, né ambienti vicini alla giunta hanno mai detto che sia in lavorazione un’ordinanza per la chiusura delle discoteche. Cominciamo a dire le cose con franchezza. L’unica certezza che c’è è che il Dpcm che è stato adottato chiude le discoteche a livello nazionale, lasciando la possibilità alle Regioni di valutare sulla base di valutazioni tecnico-scientifiche la possibilità di un’apertura. Da quando è stato pubblicato il Dpcm è in corso un’interlocuzione con il comitato tecnico-scientifico della Regione, come abbiamo sempre fatto. Si sta valutando con estrema attenzione anche quello che è successo a Carloforte dove i contagi, purtroppo, si sono realizzati all’interno di una struttura. Quello che stiamo facendo in queste ore è provare a trovare una sintesi tra le esigenze tecnico-scientifiche, sanitarie e di controllo in maniera tale da non pregiudicare tutti gli investimenti fatti in quel settore”.

In sostanza, la Regione sta cercando u compromesso positivo sia per l’economia che per la salute.

Questa la verità su eventuali chiusure di locali e discoteche . Chiuse di fatto con il DPCM ma che la regione intende tenere aperte ma con regole certe

Posted by Giovanni Satta on Tuesday, 11 August 2020

La giunta non ha mai detto che c'è un indirizzo per la chiusura delle discoteche in Sardegna. Cit. Solinas

Posted by Dario Giagoni on Tuesday, 11 August 2020

Sono appena intervenuto in Consiglio Regionale per quanto riguarda la chiusura delle discoteche . I media e i social…

Posted by Angelo Cocciu on Tuesday, 11 August 2020

Prink 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Prink 1400
In Alto