domenica, 17 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Piano Nizzi in Regione: decidono i tecnici regionali

Piano Nizzi in Regione: decidono i tecnici regionali
Piano Nizzi in Regione: decidono i tecnici regionali
Angela Galiberti

Pubblicato il 20 febbraio 2018 alle 14:19

condividi articolo:

Olbia, 20 febbraio 2018 - A otto giorni dalla "presentazione" del progetto alternativo al piano Mancini, chiamato per brevità "Piano Nizzi" e realizzato dalla Technital, il grosso faldone con le relazioni e gli elaborati tecnici spicca il volo e va a Cagliari per raggiungere l'Autorità di Bacino (Ardis, Direzione Agenzia Regionale del Distretto Idrografico della Sardegna), ma anche il Commissario per il dissesto idrogeologico, l'Assessorato regionale ai Lavori Pubblici e l'Assessorato regionale agli Enti Locali e Urbanistica.

La cosiddetta proposta alternativa viene sottoposta anche allo SVA "nell’ambito della procedura di valutazione di impatto ambientale inerente le opere e gliinterventi di mitigazione del rischio idraulico del Comune di Olbia".

Saranno i tecnici regionali, ora, a stabilire se la monumentale idea proposta dalla Technital (canale scolmatore da Abba Fritta a Padrongianus più maxi vasca di laminazione sul Seligheddu) è tanto valida da scalzare il Piano Mancini che precedeva, per contro, quattro vasche di laminazione e interventi in città come l'allargamento dei canali.

Cronaca

Cronaca