Friday, 21 June 2024

Informazione dal 1999

Sport, Tennis

Olbia, Tc Terranova: la squadra si qualifica ai playoff per la promozione in serie A

Il Tc Terranova Olbia batte 5-1 Bolzano nella serie B1 maschile di tennis

Olbia, Tc Terranova: la squadra si qualifica ai playoff per la promozione in serie A
Olbia, Tc Terranova: la squadra si qualifica ai playoff per la promozione in serie A
Olbia.it

Pubblicato il 10 June 2024 alle 10:00

condividi articolo:

Olbia. Il Tennis Club Terranova di Olbia supera nettamente il Tc Bolzano-Bozen per 5-1 e si qualifica matematicamente ai playoff per puntare alla promozione in serie A. Un risultato straordinario per la formazione guidata dal capitano e direttore tecnico del circolo, Andrea Frasconi, che ora può pensare a preparare la seconda fase di una stagione che si può già definire da incorniciare. I RISULTATI. Nel primo match Federico Salomone ha superato Christian Fellin per 6-4 6-1. Un successo bissato nel secondo singolare da Leonardo Mazzucchelli, che dopo aver vinto per 6-4 il primo set contro Kolbe Moritz, è stato superato nel secondo per 7-5. Decisivo il terzo set, in cui Mazzucchelli ha preso il sopravvento sull’avversario e ha portato a casa la vittoria con un netto 6-1. Nel terzo match grande vittoria per il francese Jules Weber per 6-3 6-4 contro Johannes Haerteis. Vittoria già decisiva, ma bissata dall’attesissimo successo del gioiello e idolo di casa, Matteo Masala, che ha salutato la sua squadra, prima di ripartire per gli Stati Uniti e completare il suo percorso di studi, con un perentorio 6-2 6-1 contro Tobias Tappeiner.

I doppi, disputati a risultato ormai acquisito, hanno visto la vittoria del duo Weber-Salomone su Kolbe-Tappeiner per 6-1 6-3. L’unico punto perso dalla squadra olbiese è stato quello dell’ultimo doppio in cui i giovanissimi Vargiu-Mendola hanno perso da Haerteis-Fellin con un duplice 6-2. IL PRESIDENTE. La qualificazione ai playoff della serie B1 maschile è stata commentata con soddisfazione da Giuseppe Bianco, presidente del Tc Terranova. “Abbiamo fatto un gradino in più rispetto alla salvezza tranquilla che ci eravamo posti come risultato minimo, ora aspettiamo di capire i piazzamenti – sottolinea Giuseppe Bianco -. Siamo contenti, complimenti ai ragazzi che hanno fatto un gran campionato. Purtroppo, dobbiamo salutare Matteo Masala che torna negli Stati Uniti, ma faremo di tutto per onorare l’impegno fino alla fine. Come avevamo detto all’inizio dell’anno continueremo a strizzare l’occhio alla serie A. Sono felice anche per il valore umano della squadra, ho trovato ragazzi straordinari, a iniziare dagli stranieri, passando agli italiani, speriamo ci attendono altre vittorie”.

La squadra del Tennis Club Terranova di Olbia che disputa la B1 maschile di tennis è un mix tra esperienza e gioventù, che punta sui ragazzi del settore giovanile per dare una spinta alla crescita di un circolo che ha fatto dell’impegno e della serietà il suo tratto distintivo in questi anni. LA SQUADRA. Sul fronte dei giocatori stranieri sono entrate in squadra due punte di diamante come il tedesco Mats Moraing, che si è aggiudicato nel 2022 il Challenger di Torino, che attualmente occupa la posizione 869 della classifica Atp, ma che è stato 175 come miglior posizione in carriera. Con lui il francese Arthur Weber, attuale 395 al mondo. Le conferme sono quelle di Federico Salomone, classifica 2.2, con all’attivo la conquista del Torneo del Mare del circolo Tc Terranova dell’anno scorso. Recentemente è entrato nello staff della nazionale femminile di Tatiana Garbin.

Poi il ritorno di Matteo Masala, classifica 2.6, ragazzo del vivaio olbiese trasferitosi in America per motivi di studio, che si è messo a disposizione del progetto. Conferme anche per Andrea Mendola, classifica 3.1 e Davide Vargiu, classifica 3.1, che costituiscono la miglior espressione del vivaio olbiese mostrando una crescita costante. Tra le new entry c’è anche il gradito ritorno di Leonardo Mazzucchelli, classifica 2.5, che dopo diverse esperienze tra l’isola e il veneto ha sposato il progetto della B1 maschile del Tc Terranova di Olbia. Infine, Florian Broska, giocatore tedesco concentrato nell’attività professionistica, e che potrebbe essere utile nelle fasi decisive del campionato.