mercoledì, 14 aprile 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Bianca

Olbia: con Io Posso si abbattono le disparità di genere, aprendo il mondo accademico alle donne

L'8 marzo segna la nascita di una nuova associazione sul territorio di Olbia

Olbia: con Io Posso si abbattono le disparità di genere, aprendo il mondo accademico alle donne
Olbia: con Io Posso si abbattono le disparità di genere, aprendo il mondo accademico alle donne
Olbia.it

Pubblicato il 05 marzo 2021 alle 18:42

condividi articolo:

Olbia. Nella nostra città si registra l’avvento  una nuova associazione proprio in concomitanza della Festa della Donna. Il focus di stavolta è puntato sulla la disparità di genere che in ambito universitario e professionale, a quanto pare è ancora dura a morire sul territorio.

L’8 marzo, nasce “Io Posso” una associazione no profit aconfessionale e apartitica che persegue le finalità di superare le disparità di genere, incentivare l’ingresso delle giovani nel mondo accademico nei campi “STEM” e Economico statistico.

La disparità di genere rappresenta ancora oggi un ostacolo per la piena realizzazione della donna nel mondo imprenditoriale, professionale e scientifico, con evidenti disparità sia nelle modalità di ingresso sia nel trattamento economico e di progressione della carriera.

In particolare l’associazione “Io Posso”, intende incentivare la partecipazione delle ragazze alle lauree delle materie STEM, matematico, scientifico, tecnologico e ingegneristico, dove il gender gap è ancora elevato: solo 16,5 % delle ragazze si laureano in queste materie contro il 37% dei ragazzi. Questo divario si acuisce poi nel mondo del lavoro, per esempio solo uno su cinque professori ordinari nell’area Stem, sono donne.

L’associazione intende porre in essere iniziative culturali e sociali per superare i pregiudizi e stereotipi che già dai primi anni scolastici limitano l’accesso alle ragazze nel mondo delle discipline scientifiche e nel mondo del lavoro in generale.

Attraverso l’incontro con figure rappresentative della scienza e dell’imprenditoria “Io Posso” intende stimolare le giovani a intraprendere una carriera universitaria nelle discipline STEM o nel mondo dell’imprenditoria.

Alla presidenza dell’associazione “Io Posso” è stata nominata la fondatrice Roberta Porcheddu, imprenditrice di Olbia, che come prima iniziativa della neonataassociazione intende instaurare una fattiva collaborazione con gli istituti superiori cittadini al fine di realizzare incontri tra le studentesse e donne rappresentative dei propri settori; inoltre l’associazione intende istituire delle borse di studio per ragazze che vogliano intraprendere una carriera universitaria nelle discipline STEM.