Da 554 giorni 22 ore 39 minuti 13 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Spesati orizzontale
Eventi

Olbia, Donne,Vino e Design: ecco la rivoluzione rosa in città

Nomasvello Olbia 1085
Olbia, 1 marzo 2019 –  Il prossimo sabato 2 marzo, presso il Museo Archeologico di Olbia, dalle 18.30 alle 21, si terrà l’evento  “Donne, Vino e Design”.
 
Un appuntamento in città che va a collocarsi all’interno del primo evento nazionale dedicato alla cultura del vino al femminile “Festa delle Donne del Vino”.
 
Sono numerose le  iniziative in programma  in ogni parte d’Italia che coinvolgono le donne il design e il buon vino.
 
Ecco Anna Maria Fara (Sardegna Bella e Buona), Laura Mancini (Cantina delle Vigne di Piero Mancini), Angelica e Roberta Tani (Cantina Tani), Laura Carmina (Tenuta Muscazega), Marianna Mura (Vini Mura) e Daniela Pinna (Tenute Olbios) si ritrovano insieme in questo appuntamento olbiese, rendendo così omaggio  all’arte della tessitura.
 
Questa forma artistica, così ricca di design, viene  tramandata di madre in figlia, attraverso generazioni di donne che portano avanti da sempre un’attività antica capace di rinnovarsi nel tempo, nelle forme  e nei colori.
 
Trame che sin dalla notte dei tempi le donne creavano,  annodano fibre naturali, per creare vere e proprie opere d’arte.La Sardegna è piena di testimonianze legate alla tessitura utilizzata come forma espressiva in diverse occasioni sociali.
 
L’evento in Olbia è organizzato in collaborazione con il Murats, il Museo Unico Regionale Arte Tessile Sarda di Samugheo, che per questa bella  l’occasione espone i manufatti più importanti e pregiati della sua collezione.
 
Inoltre si potrà ammirare uno dei migliori tappeti della tradizione Samughese, proveniente da “La collezione del Principe” dedicata a S.A. l’Aga Khan.
 
Non mancheranno gli  arazzi e i tessuti del Centro Tessuti Sardi Sartapp e le ceramiche artigianali Memaceramicarts a fare da cornice alle degustazioni guidate dall’AIS Associazione Italiana Sommelier.
 
Dunque un evento questo che accende i riflettori sull’enologia in rosa e riunisce, sotto una sola regia decine di donne che con il loro estro, competenza e impegno, stanno contribuendo a cambiare il mondo del vino a partire dal suo look.
 

Geasar Aeroporto Olbia destinazioni 2019 londra parigi amsterdam barcellona 1400
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Phone Doctor riparazione smartphone tablet olbia sardegna via mameli damasco assistenza vendita
Commenti


Virali

Morostesa
In Alto