Sunday, 23 June 2024

Informazione dal 1999

Sport, Tennis

Olbia Challenger: l'evento internazionale al Tennis Club Terranova

La manifestazione ATP Challenger 125 dal 15 al 22 ottobre

Olbia Challenger: l'evento internazionale al Tennis Club Terranova
Olbia Challenger: l'evento internazionale al Tennis Club Terranova
Olbia.it

Pubblicato il 28 September 2023 alle 19:00

condividi articolo:

Olbia. MEF Tennis Events ed il Tennis Club Terranova si preparano alla prima edizione dell’Olbia Challenger. La Sardegna aggiunge un altro evento internazionale al suo calendario, dal 15 al 22 ottobre il rinomato club olbiese sarà teatro di una manifestazione ATP Challenger 125. Posizionato in una settimana strategica, scelta su richiesta dell’ATP, l’Olbia Challenger si giocherà su campi in greenset ed avrà un ruolo determinante nella corsa per un posto all’Australian Open.

La conferenza di presentazione di questa mattina si è aperta con i contributi video del Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel Angelo Binaghi e del Vice Presidente della Giunta Regionale e Assessore della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio Giuseppe Fasolino. Sono intervenuti in sala Elena Casu e Marco Balata in rappresentanza dell’Assessorato della Città di Olbia, il Presidente del Tennis Club Terranova Giuseppe Bianco, il Direttore del torneo Andrea Frasconi ed il Presidente di MEF Tennis Events Marcello Marchesini.

Da Fognini a Paire ad Olbia ci sarà da divertirsi – L’ottima posizione in calendario faceva presagire per il meglio ed effettivamente l’entry list dell’Olbia Challenger si rivela all’altezza delle aspettative. Alla chiusura delle iscrizioni il campo partecipanti è uno dei più interessanti che la categoria abbia potuto vantare nella stagione in corso. Per gli appassionati italiani il nome che spicca all'occhio è quello di Fabio Fognini. Ex numero 9 ATP, campione del Masters 1000 di Montecarlo nel 2019 e trascinatore di Coppa Davis: il ligure non ha bisogno di presentazioni. Attualmente numero 129 del mondo, Fognini ad Olbia non verrà per fare la comparsa ma scenderà in campo con l'obiettivo di guadagnare punti utili al ritorno in top 100. Arriverà sull'isola con lo stesso obiettivo il francese Benoit Paire, da anni uno dei giocatori più spettacolari dell'intero circuito e recentemente in netta ripresa. La prima testa di serie sarà il numero 80 del mondo Alexandre Muller.

Il transalpino in stagione si è già aggiudicato un titolo Challenger e ha raggiunto la finale all'ATP 250 di Marrakech. Nel seeding seguono altri due top 100: l’americano Michael Mmoh ed il francese Constant Lestienne. In particolar modo il tennista a stelle e strisce quest’anno è stato protagonista di successi su giocatori del calibro di Karen Khachanov, Felix Auger-Aliassime, Alexander Zverev, Hubert Hurkacz e Denis Shapovalov. Non manca neanche la linea verde del tennis tricolore, oltre a Fognini infatti la truppa azzurra vanta in main draw Flavio Cobolli, Mattia Bellucci e Matteo Gigante. Le parole di Marcello Marchesini – “Stavamo per annunciare un ATP Challenger 100 a fine settembre, fino a quando l’ATP ci ha contattati chiedendoci di organizzare il torneo di Olbia ad ottobre e di farlo diventare un evento di categoria 125. Abbiamo accettato la richiesta con gioia e siamo contenti di dare seguito a questa importante sinergia”.

Marcello Marchesini, presidente di MEF Tennis Events, racconta i retroscena che hanno portato alla scelta della data e all’annuncio di un ATP Challenger 125 ad Olbia. Il calendario dei tornei organizzati dalla società umbra, apertosi a gennaio con tre Challenger a Tenerife, si arricchisce di una nuova kermesse. “Il rapporto tra MEF Tennis Events ed il TC Terranova è stato determinante per la nascita del torneo e non vediamo l’ora di poter vedere in campo alcuni dei migliori giocatori al mondo - prosegue Marchesini, particolarmente contento della posizione in calendario - Quella settimana si giocherà solo un altro Challenger in Europa (Challenger 75 di Amburgo) ed in generale saremo l’unico Challenger 125 in programma: questo ci garantirà un’ottima entry list. Infine un ringraziamento va naturalmente alle istituzioni che hanno accolto con entusiasmo la nostra idea di portare il tennis ad Olbia”.

L’emozione del neo-presidente Giuseppe Bianco – Non vede l’ora di cominciare il nuovo presidente del Tennis Club Terranova Giuseppe Bianco, emozionato all’idea di ospitare la kermesse: "Questo torneo rappresenta per me un grande impegno, ma è al tempo stesso un immenso piacere rappresentare il circolo in un'occasione così importante. In passato al Tennis Club Terranova abbiamo avuto esibizioni con professionisti, ma questo evento sarà una novità ed un'occasione unica per tutta la città così come per tutto il territorio sardo. Il mio augurio è che sia un grande torneo e che diventi un appuntamento fisso in Sardegna, nel nostro club".

Museo della Racchetta – Da sabato 14 a martedì 17 ottobre presso il Museo Archeologico di Olbia, sarà esposto il Museo della Racchetta. Ideato da Paolo Bertolino, il Museo della Racchetta è una delle più grandi collezioni al mondo di racchette, contando oggi oltre 1300 pezzi. Già esposta nelle tre tappe dei tornei ATP Challenger e WTA organizzati da MEF Tennis Events (Perugia, Todi e Parma) l’esposizione approderà per la prima volta in Sardegna, dove sarà il fiore all’occhiello del prestigioso torneo Challenger. Il Museo Archeologico ospiterà una selezione di racchette storiche e contemporanee che raccontano la storia del tennis dal 1875 ad oggi, appartenenti ai più grandi campioni Slam: da Laver, McEnroe, Borg, Connors, Agassi e Sampras fino a Federer, Nadal e Djokovic. L’ingresso al museo sarà gratuito ed ogni visitatore sarà accompagnato in una visita guidata. Per ulteriori dettagli è possibile scrivere all’indirizzo [email protected].

Kids Day – Le scuole tennis della Regione Sardegna potranno accedere gratuitamente all’evento iscrivendosi ai “Kids Day”, giornate dedicate ai giovani tennisti del territorio che verranno coinvolti in attività come sessioni di autografi, tour del “Dietro le Quinte” e sessioni di allenamento con i campioni partecipanti al torneo. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito del torneo.

Informazioni di accesso – Sarà possibile accedere all’evento acquistando il biglietto o l’abbonamento settimanale a prezzo ridotto sul sito www.olbiachallenger.com, oppure presso la biglietteria situata presso il Tennis Club Terranova, aperta dal 14 al 22 ottobre dalle 9.00 alle 20.00. La prevendita online dei biglietti sarà disponibile a partire dal 30 settembre. I bambini fino a 6 anni entrano gratuitamente e con il 50% di sconto fino a 12 anni. Per informazioni è possibile scrivere a [email protected].

 Foto Gianuario Canu