Da 983 giorni 23 ore 24 minuti 17 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400
Gallura Top Video

*VIDEO* Il mare d’autunno in Costa Smeralda e a sorpresa il Dilbar

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 1400

Olbia, 4 ottobre 2020– Sardegna Oltre La Cima vola in Costa Smeralda ancora una volta per mostrarci le bellezze del mare e dei colori autunnali di Capriccioli, Cala di Volpe e dintorni.

Un lembo di terra granitica, ricoperto da vegetazione mediterranea, si protende sul mare affacciandosi verso la parte meridionale della Costa Smeralda. Il suo nome, Capriccioli, in gallurese significa ‘caprette’, ossia una coppia di possenti e tondeggianti massi levigati dal mare che formano varie calette, situate a sud di Porto Cervo, nel territorio di Arzachena, a circa 15 chilometri dal centro abitato.

DoubleTree by Hilton hotel ristorante Olbia 300

Le spiaggette di Capriccioli sono tutte di sabbia finissima e chiara con sfumature grigiastre che si immerge nel mare azzurro intenso, protette da rocce di granito giallo, rosa e rossastro e circondate da una folta macchia mediterranea: ginepri, lentischi, olivastri e pini marittimi, che contribuiscono al fascino selvaggio del luogo. Il lido a oriente è caratterizzato da fondali bassi e sabbiosi e riparato dal maestrale: è un luogo ideale per famiglie con bambini.

Separato da blocchi granitici rosa, a ovest, si estende l’altro lato del litorale di Capriccioli formato da altre due spiagge. La prima è chiamata anche ‘del Pirata’. Qui un piccolo pontile in legno rende possibile l’attracco: infatti, potrai noleggiare gommoni, canoe e pedalò. Poco più avanti nell’estrema punta della penisola, si trova la seconda spiaggia, detta anche ‘delle Tartarughe’: un’oasi naturale frequentata dalle tartarughe marine nel periodo della deposizione delle uova, protette da un sistema dunale intatto e da un boschetto di ginepri.

Un mare che toglie il fiato e una vegetazione che cresce fitta e rigogliosa. E poi una roccia che emerge dall’acqua e si allunga verso il bagnasciuga: un capolavoro della natura che nelle sue forme ricorda un cucciolo di elefante. È proprio per questo che la magnifica caletta a pochi passi dall’Hotel Cala di Volpe e da La Celvia è stata ribattezzata Spiaggia dell’Elefante.

Un angolo di paradiso che nel 1976 affascinò l’attore Roger Moore che, durante le riprese in Costa Smeralda del film La spia che mi amava della celebre saga di 007, vestiva i panni del mitico James Bond. Cala Di Volpe Hotel è situato nella zona sul mare di Porto Cervo a pochi metri da Capriccioli. La struttura risale al 1965. La spiaggia La Celvia si trova nel comune di Arzachena, in località Capriccioli, lungo la costa nord orientale della Sardegna. La sua sabbia è a grana grossa, il fondale basso e sabbioso e l’azzurro delle acque contrastano con i colori dei massi granitici che la circondano. Oltre ad essere una delle spiagge più amate dai vip, è il luogo ideale per chi ama le immersioni subacque.

La Spiaggia del Principe, divisa in due parti da un gruppo di scogli che emerge sulla battigia, è una delle spiagge più belle della Costa Smeralda. Il suo nome è legato ad una presunta preferenza del principe Aga Khan per questo angolo di mare. È un grande arco di sabbia finissima delimitato da rocce e circondato dalla macchia mediterranea. Il colore e la limpidezza di questo mare si devono al particolare fondale in sabbia e granito.

Durante le riprese del video che abbiamo a sorpresa abbiamo potuto ammirare il Dilbar, lo yacht privato più grande del mondo con i suoi 156 metri di lunghezza e 23 di larghezza.

Sardegna Oltre la Cima vi saluta. Alla Prossima avventura. Registratevi sul canale Youtube e ricordate: la Sardegna è Vita!

©Sardegna Oltre la Cima di Manuel Braccu

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

Geasar summer 2020 1400
In Alto