martedì, 28 settembre 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Tempio Pausania: ecco gli orti urbani

Tempio Pausania: ecco gli orti urbani
Tempio Pausania: ecco gli orti urbani
Laura Scarpellini

Pubblicato il 15 novembre 2020 alle 10:03

condividi articolo:

Tempio Pausania, 15 novembre 2020 - Il calo delle occupazioni unito al desiderio di andare alla riscoperta delle origini territoriali, sta dando sempre più spazio in tutto il nostro Paese al dilagare degli urti urbani. Piante officinali verdure e ortaggi sono destinate a prendere il posto delle aree pubbliche incolte, grazie all'impegno e al lavoro di cittadini residenti e associazioni. Anche in Gallura prima che arrivassero il commercio, il turismo e l'industria, l'agricoltura era la principale attività del posto. Oggi una maggiore consapevolezza verso la natura con i suoi benefici, sta favorendo l'espandersi delle coltivazioni anche nei centri urbani. Gli orti urbani sono spazi verdi di dimensione variabile, di proprietà comunale, spesso a recupero di aree incolte. La gestione del terreno viene affidata a mezzo bando ai singoli cittadini, o a associazioni dedicate, per un lasso di tempo definito. Già Santa Teresa Gallura, Palau e Olbia si sono indirizzate verso questa nuova forma collaborativa tra cittadini. Ora anche Tempio Pausania ha individuato dei terreni da destinarsi alla coltivazione cittadina, andando a realizzare così ben 18 orti urbani. Le aree da coltivare sorgeranno in località l’Oltu di li Frati e La Culva di l’Asinu. Come conferma una approfondita ricerca condotta da Coldiretti, nei principali capoluoghi d’Italia si è potuti assistere ad una crescita pari al 36,4% in soli 5 anni delle aree urbane coltivate. A quanto parebastano appena 10-20 metri quadrati di terreno, per produrre la verdura sufficiente al fabbisogno di un individuo per un intero anno. A Tempio Pausania sarà possibile presentare la domanda entro il 16 novembre prossimo entro le ore 12.00, per concorrere all'assegnazione degli spazi da coltivare. Informazioni potranno essere richieste al responsabile del procedimento Dott. Agr. Marcello Manunta tel 079/679995 o all'Ufficio Ambiente Geom. Salvatore Bicchiri tel. 079/679969, e mail [email protected] Ci auguriamo che gli orti urbani acquisiscano sempre più riscontro tra i cittadini , a favore della socializzazione e di una maggiore consapevolezza nei confronti di un futuro sostenibile.