domenica, 20 giugno 2021

Informazione dal 1999

Politica

Selezione per Port Authority: dov'è la lista dei candidati?

Ancora non è stata pubblicata

Selezione per Port Authority: dov'è la lista dei candidati?
Selezione per Port Authority: dov'è la lista dei candidati?
Angela Galiberti

Pubblicato il 12 maggio 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. Tutti gli occhi sono puntati su viale Isola Bianca, sede olbiese dell'Autorità Portuale di Sistema Mare di Sardegna guidata dal presidente Massimo Deiana: tocca a lui validare, o meno, la nomina dell'avvocata Paola Palitta come componente del Comitato di gestione, l'organo che ha il potere decisionale sulla gran parte dei porti sardi compresi Isola Bianca, Golfo Aranci e Porto Torres.

Per ora, dal “piccolo” ministero del mare non trapelano né notizie né indiscrezioni, ma è chiaro che ora la palla è tutta nelle mani di Deiana: è lui che dovrà valutare il curriculum della persona scelta dal sindaco Settimo Nizzi alla luce delle normative vigenti, della giurisprudenza e delle circolari del Ministero dei Trasporti.

La selezione indetta dal sindaco Nizzi non aveva criteri specifici relativi alle materie di cui si occupa l'ente portuale. L'avviso recitava: “I soggetti interessati devono essere in possesso di comprovata competenza derivante da attività di studio e/o professionali compiute e/o da specifiche esperienze maturate nel campo gestionale, contabile, amministrativo e normativo”.

Alla selezione hanno partecipato 15 persone: il sindaco ha scelto l'avvocata Paola Palitta, sorella dell'assessore ai Lavori Pubblici Gian Piero Palitta. Nel curriculum caricato sull'Albo pretorio, e che accompagna la designazione, non sono riportare esperienze specifiche in ambito marittimo, ma - oltre a solide competenze in ambito civilistico e penale (con focus nella Pubblica Amministrazione) - viene indicata la carica di dirigente dell'Aspo ricoperta per due anni (2000-2002).

Alla selezione hanno partecipato 15 persone: a differenza di quanto avvenuto in altri casi, non è stata ancora pubblicata né una graduatoria, né la lista delle persone che hanno deciso di partecipare a tale selezione e dunque non sono noti nemmeno i loro curricula. La domanda è una sola: perché non si rende pubblica la lista delle persone che hanno partecipato?