lunedì, 17 gennaio 2022

Informazione dal 1999

Cronaca

Salmo replica alle accuse di omofobia

Salmo replica alle accuse di omofobia
Salmo replica alle accuse di omofobia
Olbia.it

Pubblicato il 12 gennaio 2012 alle 17:47

condividi articolo:

Il rapper olbiese fa parlare tutta Italia per una frase inclusa nel nuovo singolo di Gue Pequeno "Merda in testa". La comunità gay si infuria contro Salmo per aver cantato "se avessi un figlio gay sicuro lo pesterei" e lui replica sulla sua pagina facebook in questo modo: “Premetto che non devo per forza dare spiegazioni ma vedo che state degenerando… In realtà i gay non sono un problema per me, non tollero gli HOMO esibizionisti che usano la scusa di essere incompresi per poter andare in giro conciati male come zie con la barba e i peli nel culo, non tollero quando vogliono essere accettati mettendo sul web “foto di nudo artistico” mentre si inculano uno con l’altro, da vomito! Spesso non siete semplicemente gay per natura ma solo essere umani pervertiti in cerca di un’alibi !! Conosco coppie dello stesso sesso che vivono in maniera discreta e che ridono alle battute su i gay perche sanno di non essere malati… ma solo persone con gusti diversi. Non venite a fare i moralisti e ogni tanto andare un po a fanculo =)”.