lunedì, 25 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Ronde Rally città di Arzachena

Ronde Rally città di Arzachena
Ronde Rally città di Arzachena
Olbia.it

Pubblicato il 22 settembre 2012 alle 18:49

condividi articolo:

E’ tutto pronto per la gara di Porto Cervo. Oggi alla presentazione ufficiale nella splendida piazzetta della Promenade du Port sono stati illustrati i primi dettagli tecnici. Livelli alti di sicurezza con le nuove verifiche in linea.

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2012 il via al 1° Rally Città di Arzachena.Questa mattina hanno fatto gli onori di casaMauro Atzei presidente della Porto Cervo Racing e Mauro Nivola della Mediterranean Team, organizzatori dell’appuntamento gallurese.

Il plauso è arrivato da tutti gli intervenuti alcuni degli esponenti dellaGiunta Provinciale di Olbia Tempio:Giovanni Pileri assessore allo Sport, Gian Battista Conti alleAttività Produttive, eGiuseppe Baffigo alTurismo.

In rappresentanza delComune di Arzachena, sono intervenutiGianni Baffigo Assessore alleAttività Produttive eAntonello Fresi Assessore allaCultura. Presenti tra i relatori eSalvo Manca Direttore Generale delConsorzio Costa Smeralda Andrea Brugnoni General Manager della Promenade du Port.

“Il nostro obiettivo è quello di riportare il rally in mezzo e tra la gente- ha detto ilpresidente della Porto Cervo Racing Mauro Atzei– sono emozionato per questo appuntamento organizzato nel territorio in cui è nata la nostra scuderia.

Il1° Rally Città di Arzachena sarà fortemente caratterizzato dalla cura per la sicurezza. Avremo per la prima volta in assoluto in Italia, leverifiche in linea: superate quelle classiche sportive, gli equipaggi, dovranno avere conoscenza di tutti gli strumenti utili per intervenire in emergenza. I partecipanti infatti, dovranno essere in grado di uscire dalla propria vettura in un tempo stabilito di 30 secondi, dovranno ad esempio, avere una ottima conoscenza dell’impianto di estinzione delle auto, dell’utilizzo dei caschi del collare Hans e di tutte le operazioni per garantire una gara in totale sicurezza”.

“150 i commissari presenti su tutto il percorso di gara, - ha ricordatoMauro Nivola della Mediterranean Team - abbiamo una prova speciale da ripetere 4 volte, preceduta da una passeggiata turistica, il sabato pomeriggio, che abbraccia quasi tutto il territorio di Arzachena. Un tracciato spettacolare da percorrere all’interno e fuori del borgo. Le misure di sicurezza previste sono di altissimo livello, sicuramente superiori agli standard previsti per il mondiale. Chiediamo il bel tempo e ci auspichiamo, un pubblico che possa apprezzare lo spettacolo in totale sicurezza”.

La manifestazione vedrà la presenza del decano, pluricampione isolanoMaurizio Diomedi e daVittorio Musselli in testa al campionato sardo, i due piloti erano presenti alla conferenza stampa. Attenzione massima a tutti i fuoriclasse italiani e stranieri. Agguerrita la gara per la presenza del Gruppo FA7 sicuramente il più numeroso del lotto. Interessanti anche le iscrizioni degli equipaggi in arrivo dalla Francia.

“Per me ha un gusto particolare tornare a correre a Porto cervo – spiegaMaurizio Diomedi pilota della Porto Cervo Racing – sono questi i tracciati che mi hanno visto esordiente al Rally Costa Smeralda nel 1989. Faccio parte della scuderia da 15 anni. La Gallura rappresenta il centro di maggior interesse per i rally. Il percorso è molto bello estremamente tecnico e difficile nei primi 5 km che percorreremo dentro l’abitato, non semplice per le nostre World Rally Car. Cercheremo di fare la nostra migliore gara e diamo a tutti appuntamento a sabato e domenica prossimi”.