Da 1020 giorni 23 ore 48 minuti 41 secondi questa testata è stata 'censurata' dal sindaco Nizzi per aver consultato i cittadini. Ecco i dettagli, o leggi le notizie secondo LUI.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Cronaca Olbia

Opere anti-alluvione Olbia bloccate, Li Gioi: “Nizzi dice cose agghiaccianti”

Brili immobiliare 1400

Olbia, 13 ottobre 2020 – Il consigliere Roberto Li Gioi torna all’attacco, questa volta sulle opere di mitigazione del rischio idrogeologico. “A cinque giorni dalle commemorazioni per l’alluvione del 18 novembre 2013, data che ha segnato per sempre la città di Olbia, il sindaco Settimo Nizzi ha rilasciato alcune dichiarazioni a dir poco agghiaccianti. Ai microfoni della Rai, il primo cittadino ha detto apertamente di sperare che il progetto di messa in sicurezza della città venga bocciato in modo da poter fare il “nostro progetto”. Dichiarazioni da tifoseria che suonano raccapriccianti quando a pronunciarle è addirittura un sindaco, che spera inspiegabilmente nel mantenimento delle condizioni di pericolo per la popolazione per chissà quanti anni ancora”, afferma Li Gioi.

“Peccato che il sindaco Nizzi continui a celare aspetti fondamentali di questa vicenda come le tempistiche, poiché quello che il sindaco caldeggia da tempo non è affatto un progetto, bensì soltanto uno studio di fattibilità appena agli albori, ben lontano dall’aver raggiunto la fase progettuale che deve essere ancora avviata con conseguenti tempi biblici che possiamo soltanto immaginare”: questo il duro intervento del consigliere regionale del M5S Roberto Li Gioi che negli ultimi mesi ha svelato i presunti retroscena sullo stop all’iter di approvazione del Piano di mitigazione del rischio idraulico di Olbia, arenatosi negli uffici dell’assessorato all’Ambiente dopo aver ricevuto oltre dieci pareri positivi da parte di tutti gli enti preposti alla valutazione.

Spesati article offerte 300

“Ancora oggi – fa sapere Li Gioi – non è stato compiuto alcun passo in avanti. Dopo le controdeduzioni che rispondevano al preavviso di diniego inviate dalla Regione agli uffici dell’assessorato all’Ambiente, ancora stenta ad arrivare il parere finale sulla compatibilità ambientale dell’opera. Una monografia istruttoria che gli uffici dell’assessorato all’Ambiente sembra non abbiano alcuna intenzione di portare all’attenzione della Giunta”.

“La situazione in cui ci troviamo è persino difficile da credere. Un sindaco che tifa perché si continui a perdere tempo anziché sostenere la possibilità di iniziare subito i lavori con tutte le modifiche e i correttivi che è possibile apportare in corso d’opera. E mentre il sindaco tifa per il “suo piano” gli olbiesi continuano a vivere nella paura ad ogni acquazzone. Tutto ciò è vergognoso e assurdo”.

Studio Dentistico Satta orizzontale
Studio dentistico Dottoresse Satta Olbia 1540
Commenti

Virali

In Alto