sabato, 16 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Cronaca

Olbia: parte la raccolta firme pro Ius Soli

Olbia: parte la raccolta firme pro Ius Soli
Olbia: parte la raccolta firme pro Ius Soli
Angela Galiberti

Pubblicato il 29 novembre 2017 alle 11:13

condividi articolo:

Olbia, 29 ottobre 2017 - Parte in città la campagna pro Ius Soli: a portarla avanti sono il Labint, Libere Energie e la comunità cristiana "Per le strade del mondo". Queste tre associazioni hanno organizzato una serie di banchetti informativi per le prossime settimane: l'obiettivo è informare.

"E’ un’occasione ulteriore per fornire una corretta informazione sulla riforma di legge per l’acquisto della cittadinanza che riguarderebbe più di 600 mila minori stranieri nati e/o cresciuti in Italia e che frequentano le scuole italiane, allineando l’Italia a Gran Bretagna, Spagna e Francia - spiega il Labint in una nota stampa -.Le modifiche alla legge in tal senso già approvate alla Camera attendono l’ approvazione al Senato (A.S.2092).La petizione al Presidente del Consiglio dei Ministri, On. P. Gentiloni vuole esprimere il sostegno che buona parte del paese ha già manifestato in vari modi, dalla lettera di 800 insegnanti della scuola dell’obbligo, al digiuno promosso dall’onorevole Luigi Manconi, alla chiara presa di posizione di Monsignor Galantino in qualità di presidente della Conferenza Episcopale Italiana e a tante iniziative estemporanee che sono state messe in atto negli ultimi due anni.Come già chiarito in precedenza la riforma non prevede nessun automatismo per concedere la cittadinanza ma vuole dare la possibilità di chiederla per i minori nati in Italia o entrati in Italia entro determinati limiti di età e a determinate condizioni, riconducibili al grado di integrazione delle famiglie o al percorso scolastico dei ragazzi".

Secondo il Labint, "L’acquisto della cittadinanza per i ragazzi stranieri che si sentono già italiani è fondamentale per lo sviluppo di un paese civile e moderno oltre che strumento di integrazione e di riconoscimento delle famiglie straniere che partecipano attivamente e pacificamente, attraverso il loro lavoro alla crescita del nostro paese".

Ecco il programma completo:

VENERDI’ 1/12

  • Moschea di Via Pisa (dietro le Poste Centrali) - ore 13
  • Moschea di Via Gallura (trav. Di Via Mameli) – ore 13

SABATO MATTINA 2/12

Mercatino di Via San Gallo – ore 9.00

SABATO SERA 2/12

  • Parrocchia Sacra Famiglia ore 18.00
  • - Parrocchia San Simplicio ore 18.00

DOMENICA MATTINA 3/12

  • Parrocchia Sacra Famiglia ore 9.15 - 11
  • Parrocchia San Simplicio ore 9.30 – 11.30
  • Parrocchia S. Michele Arcangelo (Ospedale nuovo) ore 11

VENERDI’ 8/12 Immacolata Concezione

  • Parrocchia Sacra Famiglia ore 9.15 - 11
  • Parrocchia San Simplicio ore 9.30 – 11.30
  • Parrocchia S. Michele Arcangelo (Ospedale nuovo) ore 10 – 11.30

SABATO SERA 9/12

  • Parrocchia Sacra Famiglia ore 18.00
  • Parrocchia San Simplicio ore 18.00

DOMENICA MATTINA 10/12

  • Parrocchia Sacra Famiglia ore 9.15 - 11
  • Parrocchia San Simplicio ore 9.30 – 11.30
  • Parrocchia S. Michele Arcangelo (Ospedale nuovo) ore 10 – 11.30

Cronaca

Cronaca