giovedì, 05 agosto 2021

Informazione dal 1999

Cronaca, Generale, Bianca, Cucina

Olbia, apre Shinrin in centro storico: ecco la nuova avventura di Luca Hu

L'imprenditore olbiese rileva il Blue Square e chiama gli ex dipendenti del locale

Olbia, apre Shinrin in centro storico: ecco la nuova avventura di Luca Hu
Olbia, apre Shinrin in centro storico: ecco la nuova avventura di Luca Hu
Camilla Pisani

Pubblicato il 19 maggio 2021 alle 06:00

condividi articolo:

Olbia. La famiglia Yoku si allarga: già punto di riferimento assoluto per quanto riguarda la cucina asian fusion, dopo l’avventura del primo ristorante giapponese celebre per l'estrema raffinatezza della sua ricerca e per la qualita delle materie prime, il giovane imprenditore Luca Hu, conosciutissimo ed apprezzato per le sue attività, apre un nuovo locale.

Si chiamerà Shinrin-part of Yoku, e sarà specializzato nella cucina fusion: la sede sarà quella storica del Blu Square, una scelta quasi simbolica per sottolineare il profondo legame che l’imprenditore ha con la città, che lo ha adottato e di cui si sente pienamente parte.

“Shinrin sarà un locale stagionale, improntato alla cucina giapponese come Yoku, da cui si differenzierà per la presenza di un cocktail bar, per gli aperitivi e per il dopo cena non appena le disposizioni governative lo consentiranno. Lo stile gastronomico sarà ancora più fusion rispetto a quello di Yoku, ci sarà ancora più ricerca su materie prime di alta qualità ed abbinamenti ricercati, con roll ancora più lavorati; punteremo sulla clientela giovane, studiando un sushi innovativo e sfizioso che possa incuriosire anche i ragazzi” racconta Luca Hu.

Lo Shinrin, la cui apertura è prevista per l’inizio di giugno, si trova nel pieno della ricerca del personale: nell’ottica della formazione di uno staff professionale ed affiatato, Hu desidera offrire una sorta di corsia preferenziale ai suoi ex dipendenti che, per via della crisi generata dalla pandemia, sono rimasti senza lavoro.

“Vorrei aprire un annuncio per la ricerca del personale, dando però precedenza agli ex dipendenti; la mail attraverso cui candidarsi è [email protected]” conclude l’imprenditore.

Una nuova realtà imprenditoriale costituisce sempre un’ottima notizia per la comunità cittadina, perché sinonimo di occupazione e sviluppo: in particolare quando si tratta di qualcosa ideato ad hoc per la fascia più giovane della popolazione -ma non solo-, le aspettative si moltiplicano; lo Shinrin, stando alle capacità del titolare, formidabile nello sviluppare attività di successo, si candida ad essere uno dei luoghi cult dell’estate olbiese, quest’anno particolarmente anelata ed attesa, dopo tanti mesi di restrizioni.