Tuesday, 27 February 2024

Informazione dal 1999

Arte e Spettacolo, Cultura

Olbia: anche il giorno di San Simplicio nel libro fotografico di Silvano Marcias "Bianco e Nero"

La presentazione presso il politecnico Argonauti

Olbia: anche il giorno di San Simplicio nel libro fotografico di Silvano Marcias
Olbia: anche il giorno di San Simplicio nel libro fotografico di Silvano Marcias
Olbia.it

Pubblicato il 28 November 2023 alle 12:00

condividi articolo:

Olbia. Nell’ambito del festival della fotografia Storie di un Attimo 2023, venerdì 1 dicembre alle ore 19:00, presso il Politecnico Argonauti, in via Garibaldi 41, sarà presentato il libro fotografico di Silvano Marcias "Bianco e Nero".

Dichiara Marcias: "Il volume racchiude tre lavori del fotografo olbiese che illustrano il suo particolarissimo stile. Di seguito una breve descrizione del lavoro. Ho riflettuto a lungo prima di pubblicare questo libro".

Si legge in una nota: "La necessità di farlo nasce dalla voglia di avere una raccolta dei miei principali lavori fotografici svolti negli ultimi anni. Ho iniziato a fare fotografia tempo fa, ma fin da piccolo Pellicole e Luce sono state la mia passione. Mio padre faceva il Proiezionista in un Cinema di paese (Parlo della metà anni 60/70) e spesso mi portava con lui. Rimasi affascinato da quella Luce. Tutto il tempo seguente è stato un continuo pensare a quella Luce….le declinazioni della quale sono molteplici, la Fotografia è una di queste, e io prediligo il Bianco e Nero".

"I lavori che qui espongo in ordine non cronologico (Dall’ultimo al primo) sono tre. La Banda (F Mibelli), oppure chiamata Diana per la particolarità di una sua esibizione prima dell’alba (quando è ancora visibile la stella Venere chiamata anche Diana) il giorno del Patrono di Olbia San Simplicio il 15 Maggio. La Banda si riunisce che è ancora buio di fronte alla Basilica Minore dedicata al Santo, e dopo la benedizione in chiesa comincia il giro per i quartieri della città suonando dei pezzi bandistici. Questa esibizione è molto apprezzata dai cittadini. Le Spiagge è un lavoro di ricerca sulla frequentazione dei nostri litorali pre durante e post pandemia, esposto alla Collettiva di A sbanda Villaverde (Oristano)nel 2021, alla Libreria Ubik di Olbia ad Agosto 2022 e alla Società dello Stucco\Storie di un Attimo di Olbia a Marzo 2023, A Silvano Marcias piace il bianco e nero. Quello bello, contrastato, che amo moltissimo. La sua fotografia è secca, diretta, senza fronzoli, piena di poesia. Avevo già avuto modo di apprezzare i suoi lavori quando scelsi un suo reportage, quello sul Circo, per l’edizione 2019 del festival della fotografia".

"La sua passione per la Fotografia e il Cinema lo portano a frequentare con assiduità gli workshop che si svolgono all’Associazione Argonauti\Storie di un Attimo di Olbia. Silvano è anche uomo di Cinema, figlio di Proiezionista, di quella generazione che i film li ha consumati con gli occhi fin da bambino. E questa eredità si vede nelle sue immagini che hanno una grande e decisa piega cinematografica. I temi di questi tre reportage indagano sulla natura Umana e sul suo relazionarsi nelle varie attività svolte.Dal primo reportage La Banda, passando per le Spiagge fino ad arrivare al Circo è un continuo soffermarsi sulle operazioni che i singoli lavori presentano. Silvano si muove elegante nelle diverse modalità, lascia chiara traccia della visitazione sul tema e indugia nei particolari dei musicisti, dei visitatori delle spiagge e dei lavoranti Circensi. Sempre qualcosa che sa di vita. La sua abilità sta nel vestire di contenuti profondi i temi trattati, lo fa con il suo stile immediatamente riconoscibile. E ci lascia con una voglia di ricerca antropologica che solo una fotografia di alto profilo sa trasmettere.