Sunday, 16 June 2024

Informazione dal 1999

Cultura, Musica

Liberu in Su Entu: il nuovo brano di Eliana Nieddu, un tributo emozionante a Francesco Pilu

Un brano che suscita emozioni complesse

Liberu in Su Entu: il nuovo brano di Eliana Nieddu, un tributo emozionante a Francesco Pilu
Liberu in Su Entu: il nuovo brano di Eliana Nieddu, un tributo emozionante a Francesco Pilu
Camilla Pisani

Pubblicato il 07 May 2024 alle 06:00

condividi articolo:

San Teodoro. ll panorama musicale sardo si arricchisce di un nuovo e commovente brano: "Liberu in Su Entu", il cui titolo stesso evoca sensazioni di libertà e leggerezza. La voce della cantautrice Eliana Nieddu, affiancata da Luigino Cossu, si fa veicolo di un messaggio di speranza e riflessione, dedicato a un caro amico scomparso, l'indimenticabile artista Francesco Pilu.

Il brano, frutto della collaborazione tra talenti locali, è un tributo sentito a Pilu, autore di opere indimenticabili che hanno segnato profondamente la cultura e l'identità della Sardegna. "Terra Amada" era stato l'ultimo lavoro condiviso tra Eliana e Francesco (entrambi originari di Padru) prima della sua prematura dipartita nel 2022.

La composizione musicale di "Liberu in Su Entu" è opera di Luigino Cossu, mentre il testo, carico di emozione e significato, è stato scritto da Gian Mario Virdis. I suoni vibranti dell'organetto sono merito del talentuoso Giacomo Vardeu di Orosei, che con la sua maestria aggiunge una dimensione autentica e coinvolgente al brano.

Ma "Liberu in Su Entu" non è solo musica: è anche un viaggio visivo e spirituale. Nel video, girato tra San Teodoro e Orosei, Eliana Nieddu si avvicina simbolicamente al cielo, portando con sé le launeddas di Francesco Pilu fino ai piedi della Madonna della Vedetta di Pala di Monti, uno dei luoghi amati dall'artista. È un gesto carico di significato, di riconoscenza e di continuità artistica.

La realizzazione di questo progetto, sottolinea Nieddu, è stata possibile grazie alla preziosa collaborazione di numerosi talenti e enti locali. Il Gruppo Folk "Santu Jacu" di Orosei ha contribuito con la sua presenza nel video, mentre il supporto logistico e organizzativo è stato offerto dal Comune di Orosei, con il Sindaco Elisa Farris e il Consigliere Daniela Contu in prima linea.

"Un ringraziamento speciale va alla famiglia di Francesco Pilu, che ha generosamente concesso le Launeddas per le riprese, testimoniando il legame indissolubile tra il grande maestro e la nuova generazione di artisti" commenta la cantautrice. Eliana Nieddu esprime gratitudine anche ai suoi collaboratori e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto, dalla registrazione al mixaggio, dall'organizzazione logistica alla partecipazione attiva.

Nieddu ringrazia pubblicamente: "Luigino Cossu, compositore del brano, seconda voce, chitarra; Gian Mario Virdis, autore del testo; Giacomo Vardeu, suoni dell'organetto; Arte & Suono Studio Recording Nuoro: registrazione, arrangiamento, mixaggio; gruppo Folk Orosei "Santu Jacu", per le comparsate nel video; Giuliano Scano, Natura Viva Centro Escursio San Teodoro; Davide Puddu e Giovanni Tola, guide escursionistiche; Comune Orosei, in particolare la sindaca Elisa Farris e la consigliera Daniela Contu; DM Parrucchieri Olbia, Marzia De Angelis e Samuele Decandia, Giacomo e Milena di Hircus Videography per la loro professionalità".

E nella lunga lista di ringraziamenti non possono mancare quelli alla famiglia di Francesco Pilu (la moglie Tiziana Fancello e figli Elias, Davide e Loredana), ed alla mamma e al papà Elio e Gavina.