giovedì, 06 ottobre 2022

Informazione dal 1999

Olbiachefu

L’Associazione tra Sardi di Roma “ACRASE Maria Lai” ci segnala altre iniziative del circolo 

Anche ACRASE aderisce alla campagna social #NOASAGHERRA a sostegno del popolo ucraino

L’Associazione tra Sardi di Roma “ACRASE Maria Lai” ci segnala altre iniziative del circolo 
L’Associazione tra Sardi di Roma “ACRASE Maria Lai” ci segnala altre iniziative del circolo 
Federico Bardanzellu

Pubblicato il 20 marzo 2022 alle 08:00

condividi articolo:

Roma. Dopo il nostro articolo del 13 marzo scorso sulle attività delle associazioni circoli tra sardi residenti a Roma, abbiamo ricevuto una lettera da parte della Presidente del Circolo “ACRASE Maria Lai” che gentilmente ci ha segnalato altre iniziative della sua associazione. Eccone un estratto: «Buongiorno. La ringrazio tanto per l’articolo che ha scritto riguardo i circoli dei sardi a Roma, ma, se è possibile, vorrei proporre delle integrazioni per quanto riguarda la nostra Associazione, di cui sono presidente solo da ottobre del 2020, per rendere merito all'ottimo operato dell'ex-presidente Maria Vittoria Migaleddu, in carica dal 2014. Nella speranza di essere stata esaustiva, la ringrazio per la sua disponibilità.

Cordiali saluti 

Per il Direttivo 

Maria Nives Cabizzosu»

 

Riassumiamo quindi le ulteriori attività segnalate, ringraziando la Presidente del circolo per la sua collaborazione.

 

Eventi in difesa della biodiversità con i produttori sardi e giuristi internazionali

Il Circolo ACRASE Maria Lai, per vari anni, ha proposto diversi eventi sulla biodiversità con la partecipazione di numerosi produttori provenienti dalla Sardegna. Nell'ambito di tali eventi ha organizzato, in particolare un convegno scientifico su "Cibo e salute" in collaborazione con l’organizzazione per la difesa dei semi e dei diritti dei piccoli agricoltori Navdanya International. All’evento hanno partecipato medici, agronomi, giornalisti del settore e giuristi internazionali sul tema dell’importanza di mantenere un rapporto equilibrato con l'ambiente naturale nella produzione del cibo, per evitare tantissime patologie legate all’uso dei pesticidi e delle sostanze chimiche in agricoltura.

 

Gemellaggio con bengalesi e curdi per la giornata mondiale della lingua materna

In occasione della giornata mondiale della lingua materna del 2016, l’ACRASE ha organizzato, con il patrocinio dell'UNESCO, un evento con la partecipazione di alcuni docenti dell'Università di Roma-La Sapienza e i rappresentanti ufficiali delle Comunità Bengalesi e Curde in Italia.

 

Il laboratorio “Distanti ma uniti - casa Sardegna on line”

Dal 2020 l’associazione opartecipa alle attività del laboratorio “Distanti ma uniti - casa Sardegna on line”, in collaborazione con altri circoli del Lazio, Umbria e Toscana e di altri Stati esteri (Cina, Giappone e Argentina). È stato allestito un evento sulla pittrice sarda Bonaria Manca, e presentato due paesi sardi: Martis e Mogoro. All’evento hanno partecipato in totale 800/900 utenti circa sia sulla piattaforma Zoom, che sulla pagina Facebook del laboratorio e sull'emittente tv Ajonoas. Inoltre l’associazione collabora attivamente all'organizzazione degli altri eventi del laboratorio.

 

Attenzione alla realtà marginali

Il Circolo dedica anche attenzione a realtà marginali partecipando alle giornate nell'ambito della manifestazione "Diritti in transito" e il convegno sulle "Colonie penali agricole" della Sardegna organizzato alla Città dell’Altra Economia (Roma ex Foro Boario) con l’associazione “LiberaMente”. Ci sono state numerose iniziative di presentazione di libri nel corso degli anni passati che si spera di riprendere presto, essendoci già una lunga lista di opere da far conoscere ai soci.

 

Presto anche una web-radio

A breve ci sarà l'attivazione di una web radio a disposizione dei soci, e per dare voce a quanti vorranno esprimersi, in particolare studenti sardi fuorisede, anziani per la conservazione e la trasmissione della "memoria", ma anche artisti. Come altri circoli l’ACRASE fa parte della FASI (Federazione Associazioni Sarde in Italia) e aderisce alla campagna social #NOASAGHERRA a sostegno del popolo ucraino.

Federico Bardanzellu