lunedì, 25 gennaio 2021

Informazione dal 1999

Eventi, Annunci

Hellvisback: Salmo muore e incontra Elvis all'inferno!

Hellvisback: Salmo muore e incontra Elvis all'inferno!
Hellvisback: Salmo muore e incontra Elvis all'inferno!
Paolo Ardovino

Pubblicato il 01 febbraio 2016 alle 16:09

condividi articolo:

Olbia, 1 febbraio 2016 - Salmo is back. Dopo praticamente tre anni dall'uscita del suo ultimo album, Midnite (2013),il rapper olbiese è pronto a conquistare definitivamente la scena Hip Hop italiana. Le aspettative ci sono, e l'attesa anche; da quando il rapper ha annunciato l'uscita del suo nuovo progetto, i musicofili dell'intero stivale lo aspettano con ansia.

Hellvisbackè l'album che uscirà il 5 febbraio, nato dalla morte di Salmo che una volta catapultato all'inferno incontra nientemeno cheElvis Presley, con cui decide di fondersi e dar vita ad un supereroe del tutto atipico e dissacrante, pronto a battersela con Satana in persona e che prende il nome dal titolo. Su questo filo conduttore si muoverà l'intera trama del disco, articolato su 13 tracce e con sonorità che variano dal Rock all'Hardcore. L'eclettismo musicale sarà la chiave di volta del lavoro dell'artista sardo, il ché è un po' la caratteristica grazie al quale viene apprezzato non solo dalla cerchia Rap. Il quarto album di Salmo è innovativo sotto tutti gli aspetti, tanto che nella versione deluxe sarà presente anche un fumetto, il presunto numero zero dell'omonima serie.

Il progetto è stato presentato al NHow Hotel di Milano con un evento ideato per il Red Bull Followers. E se Dante si fece accompagnare nell'aldilà da Virgilio, perché Salmo non può mettere la sua maschera su Elvis? "Volevo resuscitarlo, sono un suo fan da quando ero ragazzino, poi avevo bisogno di qualcosa di storico da unire a qualcosa di attuale" ha spiegato lui. In assoluto, tra i brani più attesi vi sono quelli con il grande batterista dei Blink 182,Travis Barker:Bentley vs Cadillac e Il Messia. "Cisiamo conosciuti a Venice Beach grazie a un ragazzo italiano - ha detto di lui Salmo -, Lavorarci assieme è stato un sogno".Questo concept album è stato anticipato dall'autobiografico 1984, che naviga sul web con più di 3,5 milioni di visite, e il doppio video Io sono qui\Giuda, che in meno di una settimana ha superato le 500mila visualizzazioni. Da grande sperimentatore qual è, Maurizio Pisciottu ha studiato sotto ogni particolare le sue canzoni, com'egli stesso ha rivelato: "Spesso ascoltiamo dischi saltando veloce da una traccia all'altra ed èper questo che ho creato tutte canzoni divise a metà, che dalla seconda strofa cambiano profondamente".

Aspettiamoci un grande lavoro che, in perfetto stile Salmo, si propone di catturare l'attenzione di tutta la scena italiana. Salmo is back. Hellvisback.