Saturday, 22 June 2024

Informazione dal 1999

Altri Sport, Sport

Da Oschiri all'America: Alessandro Pischedda conquista il mondo della Natural Bodybuilding

Si è aggiudicato il titolo di campione del mondo della sua categoria

Da Oschiri all'America: Alessandro Pischedda conquista il mondo della Natural Bodybuilding
Da Oschiri all'America: Alessandro Pischedda conquista il mondo della Natural Bodybuilding
Olbia.it

Pubblicato il 21 November 2023 alle 17:00

condividi articolo:

Oschiri. "C'era una volta in America.. L'oschirese Alessandro Pischedda conquista il mondo della Natural Bodybuilding ed entra nella ristretta cerchia dei professionisti WNBF!", con queste parole il sindaco di Oschiri, Roberto Carta annuncia la vittoria e il prestigioso riconoscimento dell'atleta oschirese.

"A volte si rimane senza parole. E questo è proprio il caso. Perché sabato 18 novembre 2023 è accaduto quacosa di storico. Per Oschiri. Per la Sardegna. Ed è avvenuto in America, a Seattle. Alessandro Pischedda ha partecipato al campionato mondiale di Natural  Bodybuilding WNBF (World Natural Bodybuilding Federation) e lo ha vinto. Si è aggiudicato il titolo di campione del mondo della sua categoria, la "Men's physique". Ha vinto inoltre la Pro Card WNBF con la quale potrà accedere al mondo professionistico di questo sport".

"Bodybuilding significa costruire il proprio corpo come stile di vita e, nel caso di Alessandro, anche come competizione. Il mito di Franco Columbu in Sardegna ha fatto scuola e ispira tutt’ora. Alessandro è stato l'unico sardo ad avere partecipato a questa edizione dei campionati mondiali della disciplina. Una competizione che ha visto misurarsi atleti provenienti da tutto il mondo. Per partecipare al Mondiale occorre disputare le gare di qualificazione. Alessandro ha superato le dure prove di Madrid a settembre e quella italiana a ottobre. Ad Alessandro Pischedda le nostre vivissime congratulazioni per il prestigioso risultato conseguito. Con l'impegno costante si diventa capaci di superare ogni ostacolo e di raggiungere i più alti e sorprendenti traguardi. Lo sport sardo si arricchisce di una nuova stella", conclude il primo cittadino Carta.